San Francisco 2108

L'iniziativa City of the future. A Design and Engineering Challenge, dopo il successo della prima edizione (dcist.com), ha coinvolto anche quest'anno tre città americane, San Francisco, Atlanta e Washington  - nel 2007 si era trattato di New York, Chicago e Los Angeles - in una competizione tra progettisti, che si sfidano presentando la propria visione dell'assetto di queste metropoli tra un secolo.  

Il concorso, aperto a otto gruppi precedentemente selezionati per ognuna delle località, si basa su una specifica formula. I partecipanti hanno a disposizione una settimana per elaborare la propria proposta  e tre ore, nel corso della giornata conclusiva, per realizzare un modello tridimensionale che metta in risalto l'ipotesi formulata. Ogni gruppo, infine, deve illustrare il lavoro svolto ai giurati, che poco dopo comunicano il nome del vincitore.

L'evento di San Francisco - come riferisce SF Gate (sfgate.com) - si è chiuso domenica 20 gennaio, con il verdetto della giuria di esperti che ha conferito i 10.000 dollari del premio in palio al duo Craig Scott e Lisa Iwamoto: la loro "città del futuro", in linea con il tono visionario di quasi tutte le proposte, è "una selva di grattacieli" sulla cui superficie crescono "vasti campi verticali di alghe", in grado di generare idrogeno per la produzione di energia, mentre i trasporti sono quasi completamente trasferiti sotto terra.

Il filo conduttore di tutte le fasi del concorso è la riflessione sugli effetti che le scelte attuali in materia di ambiente e infrastrutture avranno sugli agglomerati urbani nei prossimi decenni.

A Washington la premiazione si è svolta il 15 gennaio, con il successo di Beyer Blinder Belle Architects & Planners LLP (dcmetrocentric.com), e ad Atlanta l'appuntamento è fissato per il 29 (noma.net). Dal mese prossimo, attraverso il sito ufficiale della manifestazione, sarà possibile votare per decidere quale dei tre vincitori locali riceverà il titolo di "Campione Nazionale" il 5 maggio.

City of the Future/San Francisco - Immagine del plastico di Iwamoto Scott Architecture (da sf.curbed.com)

City of the Future/Washington - Immagini del plastico di Beyer Blinder Belle Architects & Planners LLP (da dcmetrocentric.com)

Sito ufficiale di "City of the Future"

pubblicato in data: