Insegnare la ricerca

L'architetto Reto Geiser sarà il curatore dell'esposizione che la Svizzera presenterà come proprio contributo (edicom.ch) alla 11. Mostra Internazionale di Architettura - "Out There. Architecture Beyond", in programma a Venezia dal 14 settembre al 23 novembre 2008: al centro dell'incarico, assegnato dall'Ufficio Federale della cultura (UFC), l'organizzazione dei materiali relativi a quattro casi di studio, elaborati nell'ambito delle facoltà di architettura dei Politecnici di Losanna e Zurigo.  

Il tema illustrato - secondo quanto riferisce il sito delle autorià federali della Confederazione Elvetica (admin.ch) - sarà il rapporto tra didattica e ricerca, come emerge dalle attività di LAPA (Laboratoire de la production d'architecture), ALICE (Atelier de la conception de l'espace), MAS UTDT (Urban Transformation in Developing Territories) e D FAB ARCH (Professur für Architektur und digitale Fabrikation).

Il programma affidato a Geiser sembra coerente con gli obiettivi fissati per la sezione "Architettura" della Biennale, diretta quest'anno da Aaron Betsky, ex-responsabile del Netherlands Architecture Institute, curatore del Padiglione dei Paesi Bassi nelle ultime tre Biennali e Leone d'Oro nel 2002 per la "migliore partecipazione nazionale" (labiennale.org): "Dobbiamo essere disposti a usare ogni forma, immagine e 'tattica' che ci aiuti a inquadrare, capire e organizzare un mondo che è in costante mutamento...installazioni appositamente realizzate, manifesti d’intento e scenari di un 'pensare/essere architettura' che va oltre il costruire". 

pubblicato in data: