I progetti vincitori del PAI 2008

La settima edizione del PAI - il Premio Architettura ed Ingegneria Cuneo Savona Imperia - ha trovato i suoi vincitori tra più di 50 progetti inviati. Le opere selezionate dalla giuria, suddivise per categoria, hanno confermato l'attenzione posta dai progettisti e dai committenti per la salvaguardia del territorio attraverso la creatività, l'innovazione e il rispetto della tradizione.


I vincitori

  • Categoria Nuove Costruzioni
    Valerio Demaria, Edificio per uffici di Alba
    “per la freschezza giovanile del progetto e per la matura capacità di guidarne la realizzazione”

    menzione di riconoscimento
    Luca Sensibile, Villa Unifamiliare La Morra
    “per l’appropriata interpretazione degli spazi domestici e l’attenta progettazione dei particolari”
  • Categoria Restauro e recupero di costruzioni
    Luca Soave, Lavori di restauro e riqualificazione funzionale ai fini turistici della centralina idroelettrica di Pradleves
    “per l’aderenza del recupero a caratteri originali dell’edificio pur applicando in alcune parti tecniche contemporanee”
  • Categoria Sistemazioni di Spazi Urbani
    Manuel Giuliano e Andrea Grottaroli, Memoriale della deportazione, opera realizzata per la stazione di Borgo San Dalmazzo
    “per l’interpretazione senza retorica di un tema alto e difficile e la capacità di inserire nella vita che scorre un elemento della memoria
  • Categoria Sistemazione di spazi interni e design
    Claudio Bonicco e Andrea Lo Papa, Casa 1+1/2
    “per l’ottimale riorganizzazione dello spazio minimo e la sensibile integrazione tra preesistenza e nuovo intervento”

 

E’ stato inoltre assegnato un riconoscimento all’impresa Franco Barberis Spa per la migliore opera realizzata da un’impresa iscritta presso una delle Unioni Industriali – Sezioni Edili con sede in una delle tre Province, “per la capacità di trattare i materiali da costruzione come se fossero materiali di finitura”.

 

Casa 1+1/2 | Memoriale della deportazione | Villa La Morra

 

La giuria
Per l’edizione 2008, la giuria del Premio è stata composta da: Mauro Galantino (Ordine degli Architetti Cuneo, Savona, Imperia), Pietro Ernesto De Felice (Consiglio Nazionale degli Ingegneri), Bartolomeo Papone (Sezioni costruttori Edili delle Province di Cuneo, Savona, Imperia), Marco Mulazzani (Enti organizzatori), Luca Romano (vincitore dell’ultima edizione del Premio).

 

Che cos'è il PAI?
Il PAI è un premio biennale nato nel 1995 e riservato a tutti i professionisti iscritti negli albi degli Ordini di categoria coinvolti nel progetto per opere costruite nelle tre Province di Cuneo, Savona ed Imperia, con lo scopo di premiare la qualità progettuale nella trasformazione del territorio.

 

La mostra dei progetti
I progetti partecipanti al PAI 2008 verranno esposti a Torino nell’ambito dek XXIII World Congress of Architecture dal 29 giugno al 3 luglio 2008. L’esposizione si sposterà successivamente a Savona presso la Sala della Sibilla del Complesso Monumentale Priamar, dal 10 al 14 luglio, e quindi al Palafiori di San Remo, dal 15 al 21 settembre 2008.

 

Per maggiori informazioni:
 - www.professionearchitetto.it, leggi la segnalazione del premio

 - Scarica la locandina del premio (.Pdf)

pubblicato in data: