Campania – rischio sismico: attività di autorizzazione e di deposito dei progetti

 

Sul Bollettino Ufficiale n. 14 del 28 febbraio 2011 è stato pubblicato il Regolamento n. 2 del 21 febbraio 2011 di integrazione al Regolamento n. 4 del 2010 per l’espletamento delle attività di autorizzazione e di deposito dei progetti.

 

Il regolamento, emanato in attuazione della legge regionale 7 gennaio 1983, n. 9 (Norme per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di difesa del territorio dal rischio sismico), e successive modifiche e integrazioni, disciplina:

a) i procedimenti tecnico-amministrativi di competenza dei settori provinciali del Genio civile della regione Campania, finalizzati al rilascio della “autorizzazione sismica” ovvero del “deposito sismico”;

b) le attività di vigilanza e di controllo sulle opere oggetto di “autorizzazione” o di “deposito”;

c) lo schema del fascicolo del fabbricato, nonché le procedure di compilazione e di aggiornamento dello
stesso.

Contestualmente è stato emanato il decreto dirigenziale n. 42 del 28.02.2011 di approvazione degli schemi di relazione tecnica asseverata del collaudatore in corso d’opera.

Regolamento del 11 febbraio 2010, n. 4 (testo coordinato)


Decreto Dirigenziale n. 42/2011 con allegati


    La PERICOLOSITA’ SISMICA DEL TERRITORIO

    Seminario a partecipazione libera, programma e form iscrizione su

  • www.build.it

pubblicato in data:

progettare e costruire