Edilizia sanitaria: 79 milioni di euro nella Regione Abruzzo

 Ammonta a quasi 79 milioni di euro l’importo complessivo degli interventi relativi all’edilizia sanitaria abruzzese.

La Conferenza Stato-Regioni del 20 marzo u.s. ha, infatti, approvato l’accordo stralcio 2008 relativo alla ristrutturazione e all’ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico regionale.

Si tratta di un articolato programma di investimenti che prende le mosse dagli effetti positivi derivanti dall’approvazione della legge sulla rete ospedaliera.

Nel dettaglio, sono previsti quasi 18 milioni 400 mila euro per il potenziamento e l’adeguamento a norma del presidio ospedaliero di Teramo, 15 milioni di euro per la ristrutturazione e l’ampliamento dell’ospedale di Giulianova, circa 14 milioni e 700 mila euro a favore della reingegnerizzazione dell’ospedale di Pescara, oltre 8 milioni 500 mila euro per la riqualificazione del presidio di Lanciano, quasi 5 milioni e 400 mila euro per l’ospedale di Avezzano ed infine una serie di interventi in altre strutture pubbliche.

 

 

pubblicato in data:

progettare e costruire Regione Abruzzo sanità