Friuli Venezia-Giulia – oltre 3 milioni di euro per interventi post terremoto

Oltre 3 milioni di euro sono stati assegnati dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici e alle Infrastrutture Riccardo Riccardi, per il completamento dell’opera di ricostruzione delle zone terremotate.

Si tratta di 3,05 milioni di euro di finanziamenti in conto capitale che il Governo regionale ha attribuito a 12 Amministrazioni comunali friulane, alla Provincia di Udine ed alla Diocesi di Concordia-Pordenone per interventi che, osserva lo stesso assessore Riccardi, “vengono incontro ad alcune sentite esigenze infrastrutturali dell’area colpita dal sisma del maggio 1976”.

Le risorse stanziate dalla Regione coprono integralmente la spesa ammissibile. Quest’ulteriore ‘iniezione’ di finanziamenti sul territorio – segnala Riccardi – fa seguito alle recentissime assegnazioni a 93 Comuni di 55 milioni di euro per opere di riqualificazione (inferiori a 1 milione di euro) nei centri storici e nei borghi rurali del Friuli Venezia Giulia, e di 9 milioni di euro per una cinquantina di interventi a favore di chiese, complessi parrocchiali, seminari e canoniche”.

pubblicato in data:

progettare e costruire