Lazio – rischio sismico: snellimento delle procedure in materia di prevenzione

 

Con deliberazione n. 10/2012 del 13.01.2012 la Giunta regionale ha approvato il regolamento regionale concernente “Snellimento delle procedure per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di prevenzione del rischio sismico”

 

Il regolamento stabilisce, in conformità a quanto previsto dal DPR n. 380/01, i criteri e le modalità di presentazione dei progetti di costruzioni in zona sismica, per la denuncia dell’inizio dei lavori, per l’autorizzazione da parte della competente struttura tecnica regionale, nonchè per l’adeguamento delle costruzioni esistenti alla nuova classificazione sismica e per l’espletamento dei controlli.

In attuazione dell’art. 27, comma 2, lettera a) della LR n. 21/2009, nell’ottica di uno snellimento delle procedure e del processo di modernizzazione e digitalizzazione della pubblica amministrazione, il regolamento, disciplina altresì, un sistema informatizzato denominato S.I.T.A.S. (Sistema Informatico per la Trasparenza delle Autorizzazioni Sismiche) che consente, per la gestione delle richiesta di autorizzazione sismica, la trasmissione elettronica dei flussi informativi tra Regione, utenti e sportello unico per l’edilizia.
(Fonte: regione Lazio)

 

Deliberazione 13 gennaio 2012 n. 10/2012

Snellimento delle procedure per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di prevenzione del rischio sismico

pubblicato in data:

progettare e costruire