Regione Piemonte – Oltre 7 milioni per sistemazione e miglioramento delle infrastrutture


L’assessorato Opere pubbliche della Regione Piemonte ha definito un terzo piano di contributi (il primo nel dicembre 2006 e il secondo nel giugno 2007), per opere di competenza comunale e di interesse regionale (LR18/84), per la sistemazione ed il miglioramento di infrastrutture stradali, cimiteri, municipi e reti di illuminazione pubblica per un valore di oltre 7 milioni di euro.

"A seguito delle numerose richieste pervenute e della notevole disparità tra le domande e la disponibilità finanziaria – dice l’assessore Bruna Sibille – e al fine di poter concludere positivamente la stesura degli elenchi dei beneficiari, sono state valutate le segnalazioni privilegiando in particolare le domande provenienti dai piccoli comuni piemontesi".

Ma non solo, questi gli altri criteri adottati nella selezione delle domande:
– accogliere una sola domanda per richiedente rispettando, quando segnalata, la priorità espressa;

– opere di particolare urgenza,
nonché quelle riferite alla salvaguardia delle infrastrutture esistenti o alla loro messa in sicurezza;

– infine le richieste provenienti da amministrazioni che da più lungo tempo non erano beneficiarie di contributo.

Il contributo regionale copre parzialmente l’entità della richiesta proporzionalmente all’importo segnalato dai comuni.


Elenco dei contributi per comuni e province
Vedi (in formato .PDF)

pubblicato in data:

infrastrutture opere pubbliche progettare e costruire Regione Piemonte