Regione Umbria: contributi per la realizzazione di edifici sperimentali di bioarchitettura

Le finalità generali del Bando sono la realizzazione di costruzioni con elevato confort e salubrità, soluzioni innovative e riproducibili nel campo del risparmio energetico, della sostenibilità ambientale, dell'utilizzo di fonti di energia rinnovabili, della minimizzazione delle emissioni nocive.

Rivolto a cooperative e imprese private per appartamenti di nuova costruzione, fino a 95 mq, e destinati alla vendita.

Sono previsti contributi fino a 35mila euro per alloggio, calcolati sul reddito dell'acquirente, oltre a un contributo aggiuntivo, fino a 12mila euro, valutato mediante punteggio ottenuto dal progetto.

Il Bando è esteso a tutti i Comuni della Regione e sono previsti punteggi differenziati anche per l'"attitudine al verde" e per il "manuale d'uso" dell'abitazione, volto all'ottimizzazione dell'uso e delle caratteristiche dell'appartamento.

 

Per approfondire:

presentazione del Bando [regione.umbria.it]

pubblicato in data: