OK Certificazione energetica anche per i serramenti

Dopo le recenti leggi sulla certificazione energetica degli edifici, l'industria del PVC propone una classificazione energetica anche delle finestre così come avviene oggi per gli elettrodomestici. La proposta prevede quattro classi energetiche dalla A, quella energeticamente più prestazionale alla D quella più energivora.

 

 

Classificazione

Trasmittanza

(W/m2k)

valore limite di U (W/m2k) serramenti

  dal 1 gennaio 2010

 

Classe A

1,3

3,7 (zona A)

2,4 (zona B)

2,1 (zona C)

2,0 (zona D)

1,8 (zona E)

1,6 (zona F)

Classe B

2,0

Classe C

3,0

Classe D

5,0

 

Considerando i nuovi valori limite imposti recentemente dal Ministero dello Sviluppo Economico i nuovi serramenti dovrebbero tutti rientrare al massimo nella classe C con un evidente risparmio economico ma soprattutto ambientale se si considera che metà dei serramenti presenti in Europa si trovano in classe  D.

pubblicato in data: