OK Procedure per ottenere gli incentivi per le case efficienti

Dal prossimo 15 aprile sarà possibile fare richiesta agli eco-incentivi previsti dal recente Decreto Legge n.40 del 25 marzo 2010.

L'acquisto di case ecologiche rientra tra gli incentivi previsti dal Decreto.

Per poter accedere al contributo statale, l'edificio deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • deve essere di nuova costruzione;
  • la classe energetica deve essere asseverata da un tecnico accreditato ;
  • deve essere adibito a prima abitazione della famiglia dell'acquirente;

Il contratto preliminare di compravendita deve essere successivo al 6 aprile 2010, la compravendita dell'immobile dovrà essere conclusa  entro il 31 dicembre 2010. Ai fini del riconoscimento degli incentivi all'atto di compravendita deve essere allegato l'attestato di certificazione energetica.

Sarà compito del venditore, a partire dal 6 aprile e fino al 16 maggio, registrarsi al sito incentivi2010.sviluppoeconomico.gov.it per ottenere il codice identificativo necessario, a partire dal 15 aprile per la prenotazione, presso il Call Center di Poste Italiane, al numero 800556670.
La registrazione non dà, però, alcuna priorità sulle prenotazioni.

L'acquirente al fine di poter usufruire i contributi dovrà:

  • entro 45 giorni dalla stipula del contratto di compravendita, trasmettere a Poste Italiane una copia autenticata;
  • entro 90 giorni inviare la richiesta di rimborso contenente la ricevuta di registrazione e l'autodichiarazione firmata in formato Check list dei documenti allegati (compilabile e scaricabile dal portale), copia documento d'identità, codice fiscale, dati bancari dell'acquirente, copia del contratto definitivo di compravendita con l'indicazione dell'incentivo.

Sarà poi Poste Italiane a rimborsare direttamente all'acquirente il contributo di cui ha usufruito.

Approfondimenti:

pubblicato in data: