p+A: anno nuovo, nuovo look

Più risalto ai contenuti, più spazio alle immagini, maggiore leggibilità, maggiore velocità: questi i tratti distintivi del restyling di p+A. Compiuta la maggiore età, professionearchitetto.it ha infatti deciso di cambiare look, pur non rinunciando ai tratti che negli anni hanno garantito la fiducia e la stima dei nostri lettori.

L'obiettivo di questo percorso di trasformazione, iniziato già nel 2014, è quello di rendere più evidenti i testi e le immagini, senza sacrificare la fruibilità del sito, da qualsiasi supporto lo si utilizzi (smartphone, tablet, desktop). Informazioni esaustive, insomma, a portata di click.

Come realizzarlo? Innanzitutto desaturando i colori degli elementi di sfondo e di supporto alla navigazione, scegliendo un font più rotondo e inciso e, infine, introducendo le gallery di foto a tutto schermo, aumentando contemporaneamente il numero delle immagini nelle pagine di categoria e in home page.

Una scelta che sottolinea, ancora una volta, la volontà di offrire un servizio di qualità, in cui l'utilità dei contenuti offerti non prescinda da una loro pubblicazione secondo determinati parametri estetici e funzionali.

Per questo motivo, nonostante l'uso più diffuso di immagini, la velocità di caricamento delle pagine è stata incrementata, consentendo un utilizzo ottimale del sito anche dai telefoni cellulari. Dulcis in fundo, la nuova home page: non è solo il layout a cambiare, ma la stessa architettura dei contenuti risulta di più immediata e facile lettura grazie ad alcuni elementi innovativi. Come la nuova sezione, le "ultime": quattro notizie che i nostri lettori ritengono fra le più interessanti del momento. Non un elenco delle ultime news pubblicate, ma una cernita effettuata da un sistema automatico che registra le preferenze di chi legge, proponendo ogni 12 minuti i contenuti che hanno riscosso più "successo".

Un sistema evoluto che, come sempre, pone al centro i nostri utenti, offrendo loro strumenti, servizi e informazioni realmente utili alla professione.

pubblicato in data: