Ristrutturare in centro storico e ottenere una classe energetica A4. Un nuovo caso studio Viessmann

Pompa di calore ibrida Vitocaldens 222-F di Viessmann

Ristrutturare in centro storico e ottenere una classe energetica A4. Un nuovo caso studio Viessmann

Professionalità del progettista, abilità del costruttore e sistemi innovativi di riscaldamento Viessmann hanno permesso di realizzare, ai piedi del Monviso, un’abitazione a basso consumo energetico sostenibile.

Ci troviamo precisamente a Sampeyre, a 1000 m di altitudine nel territorio della provincia di Cuneo, e l’intervento di questa importante ristrutturazione ha riguardato 350 mq articolati su quattro livelli.

Aspetto energetico
il fil rouge che ha legato le scelte degli attori in campo

Riscaldamento a pavimento, isolamento a cappotto e pompa di calore ibrida Viessmann sono i punti di forza di questa operazione di recupero che hanno permesso di ottenere un edificio in classe energetica A4, la più efficiente.

La richiesta della committenza di ottenere Comfort, Risparmio energetico e Basso impatto ambientale è stata soddisfatta con una soluzione personalizzata, in armonia con gli spazi a disposizione, utilizzando prodotti innovativi ed ecosostenibili, capaci di ridurre i costi legati al riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria, fin quasi ad azzerarli.

Se sul lato sud, attiguo a una chiesa storica, si è voluto recuperare l’uso della pietra faccia a vista, nella parte meno pregiata – situata a nord – è stato possibile intervenire con la demolizione della preesistenza e la ricostruzione di un nuovo volume che grazie alla posa in opera del cappotto termico è ora perfettamente coibentato.

Non potendo installare un impianto solare per il non ottimale posizionamento delle falde di copertura, Il fabbisogno energetico per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria è stato soddisfatto dall’adozione della pompa di calore ibrida Vitocaldens 222-F di Viessmann, composta da pompa di calore aria-acqua, a fonte di energia rinnovabile, caldaia a condensazione, a fonte di energia fossile, e accumulo da 130 litri.

Risparmio energetico e attenzione all’ambiente: riscaldare in maniera responsabile

La pompa di calore ibrida Vitocaldens 222-F di Viessmann installata in questa abitazione è un sistema energetico completo e molto compatto.

In 80x80cm (in pianta) abbiamo la caldaia a condensazione, l’unità interna della pompa di calore e l’accumulo da 130 litri. Viste le dimensioni interne della casa si è abbinato un serbatoio ad ampolla da 100 litri con due pompe di circolazione, la prima alimenta a bassa temperatura il pavimento radiante posizionato nell’80% della casa e l’altra riscalda ad alta temperatura le zone meno abitate e gli scalda-salviette dei bagni.

Con questa sistema è possibile quindi produrre l’acqua calda sanitaria e alimentare il riscaldamento sia con la caldaia che con la pompa di calore e, grazie all’esclusiva
regolazione, in funzione delle temperature esterne, del fabbisogno dell’impianto
e delle tariffe correnti di gas ed energia elettrica, il sistema sceglie in
automatico il generatore più conveniente.

Inoltre, per contenere ulteriormente i consumi, è stato inserito anche un impianto di ventilazione meccanica controllata.

Detrazioni fiscali e costo riscaldamento

Con questo tipo di ristrutturazione si è potuto usufruire delle detrazioni fiscali che consentiranno un ammortamento dei costi della coibentazione, dell’impianto e della sostituzione del generatore di calore.

Dalle simulazioni fatte, anche se ci troviamo a 1000 metri s.l.m., l’apporto della pompa di calore sarà superiore al 30% all’anno e indicativamente per riscaldare 350mq di casa i costi si aggireranno intorno ai 700/800 euro l’anno.

Il Ritratto di Viessmann

Gruppo Viessmann è leader mondiale nella produzione di innovativi sistemi di riscaldamento e climatizzazione. L’azienda familiare, fondata nel 1917, offre una gamma completa di soluzioni affidabili, efficienti e a basse emissioni da 1,5 a 120.000 kW per tutte le fonti di energia e per tutte le applicazioni, dalla casa o condominio all’azienda e all’industria.

La gamma comprende caldaie a condensazione murali e a basamento, caldaia a biomassa (legna, pellet, cippato) cogeneratori, pannelli solari termici e fotovoltaici, pompe di calore, sistemi ibridi e condizionatori.

L’offerta si completa con un ventaglio di accessori per realizzare un impianto di riscaldamento e climatizzazione integrato e innovativo con la garanzia della qualità Viessmann. Per la consulenza, l’installazione e il supporto sui proprio prodotti Viessmann si affida a installatori qualificati, i Partner per l’Efficienza Energetica, che frequentano regolarmente corsi di formazione e sono aggiornati su tutte le novità di prodotto.

Perché scegliere una pompa di calore

L’esigenza, di risparmiare e utilizzare in modo sostenibile le risorse disponibili ha comportato negli ultimi anni uno sviluppo sempre più marcato nel settore dell’edilizia sia per quanto riguarda i materiali, sia per i prodotti utilizzati.

Viessmann, su questo tema, pone particolare attenzione, e ha come obiettivo quello di riuscire a soddisfare i fabbisogni di oggi senza compromettere le risorse delle generazioni future.

Fra le soluzioni a basse emissioni e ad alto rendimento che Viessmann fornisce con successo da decenni, l’attenzione va sulle pompe di calore.

Questa tecnologia si sta imponendo sempre più in maniera schiacciante sul panorama nazionale, effetto anche della normativa, che impone nelle nuove costruzioni e nelle riqualificazioni importanti di soddisfare entro il 2020 la quota minima del 50% di energie rinnovabili sul totale dell’energia impiegata per il riscaldamento, l’acqua calda sanitaria e il raffrescamento estivo. Richieste che si possono soddisfare proprio grazie alle pompe di calore, anche in regioni, come il Piemonte, dove questa esigenza è più vincolante.

La pompa di calore è un generatore in grado di prelevare l’energia gratuita presente naturalmente nell’aria (nel caso di pompe di calore aria-aria e aria-acqua), nell’acqua di falda (nei modelli acqua-acqua) o nella terra (con i modelli geotermici). In questo modo è possibile raggiungere un comfort elevato, ridurre al minimo i costi e dare una mano all’ambiente abbassando le emissioni inquinanti.

Facendo un confronto con un impianto di riscaldamento costituito da caldaia a condensazione, un impianto con pompa di calore azzera il consumo di gas metano, GPL o gasolio, a fronte di un consumo di energia elettrica. Rispetto ai sistemi tradizionali il risparmio è calcolato nell’ordine del 40-60%!

Per una scelta ancora più sostenibile è possibile collegare la pompa di calore all’impianto fotovoltaico e sfruttare l’energia prodotta dai pannelli solari (ed eventualmente immagazzinata in un sistema di accumulo fotovoltaico per far funzionare il generatore). In questo modo si riducono anche i costi per l’elettricità, oltre a quelli del gas.

Caldaie e sistemi innovativi di riscaldamento e climatizzazione

www.viessmann.it

info@viessmann.it

via Brennero 56
37026 Balconi di Pescantina (VR)
tel.: (+39) 045 6768999
fax: (+39) 045 6700412

 

pubblicato in data:
ultimo aggiornamento:

Classe energetica casa efficienza energetica Pompa di calore riscaldamento casa Viessmann