Passeggiate romane, quartiere Garbatella

Passeggiata a cura dell'architetto Paolina La Franca

Roma, domenica 20 ottobre 2013 ore 11.00

Con il quartiere della "Garbatella" proseguono le "Passeggiate romane" a cura dell'Istituto Nazionale di Architettura del Lazio con l'Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico.

Partendo da Piazza Brin il percorso si dipanerà lungo le strade e le piazze del quartiere. Si partirà dalle prime realizzazioni della borgata-giardino, per concludere l'incontro agli Alberghi Suburbani di Innocenzo Sabbatini. Lungo il tragitto ci si potrà soffermare sulle grandi strutture collettive dei Bagni Pubblici e del Cinema-Teatro, oggi teatro Palladium, per poi inoltrarsi nei cortili interni ai lotti, luoghi di una vita di vicinato, capace di suscitare rapporti di solidarietà tra gli abitanti. Quindi sarà la volta dei lotti delle case a riscatto, dell'Asilo per i Bambini e di piazza Sauli, con la chiesa e la scuola. Prima di concludere la visita ci si fermerà al Lotto 24 con le sue case modello. Infine, passando attraverso il quartiere per i baraccati, ci si dirigerà verso gli Alberghi, meta conclusiva della nostra visita.

Partecipazione gratuita per i soci IN/ARCH Lazio.
Per i non iscritti il costo della tessera per una passeggiata è di 15 euro.

Appuntamento: domenica 20 ottobre 2013 ore 11.00 - Roma
presso la fontana di Piazza Benetto Brin, Roma

Info e prenotazioni
email: prenotazioni@inarchlazio.it | tel. 0697604506 (dal lun. al ven. dalle 9.00 alle 17.00).
web: www.inarchlazio.it

I prossimi incontri:
domenica 10 novembre 2013 | S. Lorenzo
sabato 23 novembre 2013 | Interni di Palazzo del Palazzo del Quirinale,
domenica 1 dicembre 2013|  quartiere Aventino


Da un'idea di Marina Natoli, Valentina Piscitelli e Roberto Veneziani, le "Passeggiate romane", costituiscono una serie di percorsi attraverso la città promossi dall'IN/ARCH Lazio e guidati da esponenti del mondo dell'architettura e della cultura che, con il loro impegno, vogliono rendere una concreta testimonianza dell'inestimabile ricchezza e qualità dei luoghi in cui viviamo.

Ci si incontra per passeggiare e ascoltare le suggestioni di Roma, per accrescere la consapevolezza della straordinaria storia millenaria della nostra città e la qualità della nostra vita. La buona architettura è infatti portatrice di valori positivi come la sicurezza, la funzionalità, la bellezza, oltre ad essere motore di innovazione, ricerca e sviluppo. È un esempio concreto di come si possano tradurre in realtà quei valori che hanno fatto del nostro Paese, nei secoli, un luogo unico al mondo.

pubblicato in data: