Archibike tra Scarpa e Palladio

Itinerari di architettura contemporanea in bicicletta

sabato 20 - domenica 21 settembre

Per i 500 anni dalla nascita di Andrea Palladio (1508-2008) un ARCHIBIKE di due giorni, per visitare due Ville del Palladio, e due opere del più grande architetto italiano del Novecento, Carlo Scarpa, unendo così, attraverso un itinerario architettonico di grande interesse, il passato al presente.

Tra le ville e i monumenti di Scarpa e Palladio, ci sarà Umberto, architetto esperto e appassionato conoscitore di architetture moderne e soprattutto contemporanee: un'occasione per scoprire gli angoli più belli della Marca Trevigiana.

Sabato 21 settembre: MASER - ASOLO - MASER

Arrivo individuale ad Maser per le ore 10.30. Presentazioni e assegnazione delle camere e delle biciclette. Il tour inzia a Maser con la visita di Villa Barbaro di Andrea Palladio con affreschi del Veronese. Oltre alla villa si potrà visitare il noto museo delle carrozze e il Tempietto, la cappella circolare della Villa, ultima opera del Palladio che morì nell'anno in cui il tempietto fu eretto.
Nel pomeriggio giro nel centro storico di Asolo. Ritorno a Maser
Cena e pernottamento. (20 km c.ca)

Domenica 20 settembre: MASER - S.VITO DI ALTIVOLE - MASER

In bicicletta da Maser a S. Vito di Altivole. Visita alla Tomba monumentale Brion, vero capolavoro di Carlo Scarpa che su un terreno di circa 2000 mq. realizza un vero e proprio luogo architettonico, dove il tema della vita e della morte si svolge attraverso il passaggio tra il padiglione della meditazione, il tempietto, il giardino dei sacerdoti, il prato dei cipressi. Proseguiremo poi per Fanzolo di Vedelago e visiteremo Villa Emo di Andrea Palladio. (Nelle date di settembre ci sarà la Festa del Mais con manifestazioni sull'aia del Borgo, animazione, interventi culturali sulla vita di villa, spettacoli serali).
A metà pomeriggio trasferimento a Maser per consegnare le biciclette e per i saluti finali. (35 km c.ca)

Chi desidera prolungare la visita, potrà approfittare della vicinanza di Possagno e visitare la Gipsoteca Canoviana, e in particolare l'ampliamento della Gipsoteca, opera di Carlo Scarpa, realizzata per conservare i gessi originali, i calchi e i bozzetti delle opere di Antonio Canova.

 

QUOTA INDIVIDUALE: 150 euro

PARTENZA: 21 settembre 2008

SISTEMAZIONE: in Antica Locanda a Maser, in camere doppie/triple con servizi.

QUOTA COMPRENDE: 1 pernottamento con colazione, 1 cena, accompagnatore-architetto Zeppelin, noleggio biciclette, assicurazione medico-bagaglio.

QUOTA NON COMPRENDE: viaggio per/da Maser, pranzi, bevande, ingressi non specificati (circa 20 euro) e tutto quanto non indicato nella 'quota comprende'.

 

Maggiori informazioni alla pagina
www.zeppelin.it

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: