Sicurezza informatica

Nella sezione sicurezza informatica sono raccolte quelle voci che hanno per argomento programmi o informazioni utili per la sicurezza, sia online che offline, dei personal computer.

La sicurezza non è un valore assoluto, pertanto un aggressore motivato ed esperto può comunque agirare qualunque difesa. Va però ricordato che la maggior parte degli attacchi informatici non è mirata ma casuale. Pertanto utilizzando software di sicurezza e adottando un atteggiamento responsabile è possibile evitare numerosi danni.

Indice

Quali sono i pericoli

Tra le più diffuse tecniche di attacco ci sono:

Come difendersi

Il programma più utilizzato è NORTON ANTIVIRUS ma per gli spyware e adware viene anche molto utilizzato SPYWARE DOCTOR

La sicurezza di un sistema non è assoluta, pertanto un aggressore motivato ed esperto può comunque agirare qualunque difesa. Va però ricordato che la maggior parte degli attacchi informatici non è mirata ma casuale. Pertanto utilizzando software di sicurezza e adottando un atteggiamento responsabile è possibile evitare numerosi danni. Tra le tipologie di software da utilizzare ci sono:

E’ bene tenere sempre aggiornato il proprio sistema operativo, evitare di utilizzare software pirata, di provenienza incerta e con difetti conosciuti. Per proteggere i dati importanti, anche dalla propria distrazione, è importante effettuare backup quotidiani.

Il dodecalogo di sicurezza informatica

Paolo Attivissimo – attivissimo.net – ha pubblicato sul proprio sito web un breve dodecalogo di sicurezza informatica. Sono dodici piccole regole da seguire per limitare il più possibile il rischio. Questa lista può essere duplicata e diffusa liberamente purché in forma gratuita e lasciando in forma intatta l’indicazione dell’autore e di dove reperire le versioni più aggiornate.

Dodecalogo di sicurezza informatica

Versione 1.2. © 2003-2006 by Paolo Attivissimo. Questo documento è liberamente pubblicabile, fotocopiabile e distribuibile purché intatto. L’autorizzazione dell’autore è pubblicata presso www.attivissimo.net.

1.Installate un buon firewall.

2.Installate un buon antivirus, tenetelo costantemente aggiornato e usatelo su tutti i file che ricevete.

3.Fate il backup (almeno) dei vostri dati. Fatelo spesso. Fatelo SEMPRE.

4.Installate gli aggiornamenti (patch) di Microsoft.

5.Non installate software superfluo o di dubbia provenienza.

6.Non usate Internet Explorer e Outlook Express. Sostituiteli con prodotti alternativi più sicuri.

7.Tenete disattivati ActiveX, Javascript e Visual Basic Scripting. Riattivateli soltanto quando visitate siti di indubbia reputazione.

8.Non aprite gli allegati non attesi, di qualunque tipo, chiunque ne sia il mittente, e comunque non apriteli subito, anche se l’antivirus li dichiara “puliti”.

9.Non fidatevi dei link a banche o negozi forniti da sconosciuti. Possono essere falsi e portarvi a un sito-truffa. Usate invece i Preferiti o il copia-e-incolla, oppure digitateli a mano, in un browser sicuro.

10.Rifiutate la posta in formato HTML e non mandatela agli altri. Usate il testo semplice, molto più sicuro.

11.Non distribuite documenti Word: trasportano virus e contengono vostri dati personali nascosti.

12.Non fidatevi dei messaggi di allarme diffusi da stampa generalista, amici e colleghi, e non diffondeteli, se non sono documentati.

La sicurezza nelle aziende

Poiché la sicurezza delle informazioni è un argomento di interesse pubblico, le aziende hanno precisi obblighi in materia di privacy e di protezione dei dati, come la redazione annuale di un documento programmatico di sicurezza.

A livello internazionale è stato approvato lo Standard ISO 27001:2005, che riguarda la protezione i dati e informazioni da minacce di ogni tipo.

Navigazione anonima

  • JAP, un piccolo software freeware realizzato in Java che permette la navigazione anonima
  • Tor, rende anonimi la navigazione e la pubblicazione su internet, l’Istant Messaging e altro ancora

Collegamenti esterni

  • Wikipedia.it, semplici consigli sulla sicurezza informatica
  • L’Acchiappa Virus, manuale di sicurezza informatica scritto da Paolo Attivissimo, disponibile gratuitamente nel formato PDF
  • ISO.org, International Organization for Standardization
  • rohos.it, Decreto Legislativo 196/2003 in materia di protezione dei dati personali

pubblicato in data:

w