ponteggila bacheca di professione architetto: parola chiave ponteggi

[post n° 302750]

Ponteggio interno in tubo giunto

Buongiorno colleghi
sto seguendo come CSE l'installazione di un ascensore interno in un vano scale condominiale, all'interno della tromba scale. Prima della realizzazione del castelletto ascensore avevo previsto la realizzazione di un ponteggio di servizio, per il montaggio del castelletto, di circa 100x120 cm in pianta, h 19 m. In pianta l'ingombro è condizionato dalla dimensione futura del castelletto, di circa 30 cm più ampio del ponteggio. Avevo richiesto in fase
[post n° 299991]

installazione parapetto di protezione a 35 m di altezza

Cari colleghi, sto redigendo un computo per il restauro dell'intera copertura di un edificio storico (chiesa, con lievo e riposa manto e sostituzione impermeabilizzazione e alcuni moraletti). La copertura in questione presenta una navata centrale a 2 falde (h max 35 m) e 2 navate laterali (h max 20 m). Ho previsto un castello di carico in corrispondenza di una navata laterale, e 2 ponteggi che, poggiando sulla copertura delle navate
[post n° 299514]

Consiglio Modulo Occupazione Suolo Pubblico Temporanea

Scusate la banalità ma ho un dubbio! Nel modulo per la Richiesta di Occupazione Suolo Pubblico Temporanea devo inserire ml e mq di Ponteggio transitabile e non transitabile,ma non trovo spiegazioni...
il ponteggio in questione è su un marciapiede,quindi transitabile...metto i valori in pianta del ponteggio?
quindi alla voce ponteggio non transitabile non metto nulla anzi zero?
[post n° 299267]

ponteggio e distacco minimo dalla facciata

allora in qualità di direttore dei lavori devo seguire la manutenzione ordinaria di una facciata (intonaco, tinteggiature e ripristino cornicione). La ditta mi ha accennato che si distaccherà dalla facciata di 40cm perchè ci sono i cornicioni (io ho fissato un appuntamento x parlare di tutto) ma ora mi sto documentando. Io ho sempre saputo/studiato che il distacco deve essere al max di 20cm,ma ho il dubbio che in casi del
[post n° 298900]

occupazione suolo pubblico temporanea

Sono stata all'ufficio tecnico dove mi hanno dato il modulo e detto che devo fare 3 copie della planimetria + foto+ relazione. Domani proverò a chiamare xchè mi sono venuti dei dubbi: 1)nella planimetria devo mettere anche il ponteggio?
2) Come posso impaginare la tavola nel migliore dei modi? ci sono degli esempi standard?
3) Infine a Roma dopo quanto danno l'autorizzazione?
[post n° 298140]

PONTEGGI

Scusate la domanda stupida: cantiere senza più titoli abilitativi validi. Lavori interroti e il padrone di casa che ogni tanto si fa dei lavori. Hanno lasciato il ponteggio di circa 3 piani che in prativa è il solo castello di carico. Ma possono lasciarlo lì in eterno??? Pimus, sicurezza, altro??? tutto possibile? O sono obbligati a rimuoverlo?
grazie
[post n° 286460]

Occupazione di Suolo Pubblico d'urgenza_ Roma

Ciao, sono alla mia prima occupazione di suolo pubblico in un municipio romano.
Non trovo procedure per la richiesta d'urgenza, visto che ci sono pezzi di cornicione che cadono non possiamo aspettare i tempi burocratici. L'impresa ci ha detto di andare dai vigili del fuoco per protocollare la domanda, qualcuno più pratico di me mi saprebbe consigliare?
Una volta compilata la modulistica unificata, dove vado a portarla??
Grazie a tutti per
[post n° 284603]

ragno o ponteggio

ciao a tutti, devo redigere un capitolato lavori per il rifacimento della manto di copertura di tegole di un cornicione aggettante a quota piano attico per tutti e quattro i lati di un edificio condominiale che dà su un viale nel centro di roma... la mia domanda è: come dl e cse decido di montare il classico ponteggio oppure scelgo di farlo col ragno? tenendo conto che uno dei quattro lati