esame di stato da conservatore

messaggio inserito mercoledì 21 maggio 2008 da eleonora

[post n° 162536]

esame di stato da conservatore

Buongiorno, scopro piacevolmente che esiste anche un associazione sugli Architetti Conservatori!!! Non funziona però il sito, il numero di telefono e non riesco ad inviare mail!
Ho conseguito infatti la laurea triennale in Storia e Conservazione dei beni architettonici ed ambientali e la laurea specialistica in Architettura (restauro e valorizzazione) presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Volevo avere da voi delle informazioni riguardo l'esame di stato da Conservatore.
Il sito del Politecnico di Torino, infatti, dice solamente che l'esame per questo settore è articolato nelle seguenti prove:
1) due prove scritte su temi di cultura e tecnica della conservazione;
2) una discussione sulle materie oggetto delle prove scritte, nonché sugli aspetti di legislazione e deontologia professionale.

Sapete se esistono dei manuali di preparazione o sapete indicarmi qualche libro utile su cui studiare.
Credo infatti fermamente che sia importante e necessaria questa figura nel campo dell'Architettura. Si fa ancora fatica però a comprenderla e spesso viene "snobbata". Spero che in futuro si riesca a dare a questa figura maggiore spazio!!!

:
Ho sostenuto e superato l'esame da conservatore a Torino. Non esistono libri specifici, solitamente una prova verte su argomenti legati alla scienza dei materiali: degradi, interventi, indagini diagnostiche. La seconda su teoria e storia del restuaro.
Spero di essere stato utile molto dipende dalla fantasia della commissione purtroppo
:
buongiorno, mi sono laureato al Politecnico di Bari in ingegneria edile- architettura, svolgerò anche io l'esame di abilitazione per architettoconservatore ma mi sono iscritto a Pescara. Io mi sto preparando guardando le prove assegnate negli anni precedenti che ho trovato su un libro della Alpha test. Purtroppo c'è solo un esempio svolto, e comunque, della prima prova scritta, che in realtà è pratica. Ci sono altresì alcuni dei temi dati per la seconda prova scritta e poi..nulla più.Nei siti delle università effettivamente si trova ben poco anzi, molti sconsigliano di svolgere questa "sezione" d'esame, consigliando di svolgere la classica di "architettura"
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.