ABUSI DIA

messaggio inserito venerdì 12 settembre 2008 da claude000

claude000 : [post n° 172811]

ABUSI DIA

Buongiorno a tutti
volevo avere dei consigli in merito ad una situazione spiacevole nella quale mi ritrovo in questo momento.
il 24 luglio ho presentato una DIA al comune di GianoVetusto (CE) per dei lavori di ristrutturazione su un immobile.
senza nemmeno aspettare i 30 giorni oppure la consegna del DURC - l'impresa esecutrice in accordo con il proprietario ha iniziato i lavori senza avvisarmi e senza rispettare le direttive della DIA, realizzando allo stesso tempo anche abusi come Muri di Cinta, balconate, Garage e altro.

come posso comportarmi ? c'è un modo per cautelarsi e sospendere il tutto?
da premettere che il comune era a conoscenza, a detta del proprietario, dei lavori e abusi che stavano eseguendo a mia insaputa.

spero di ricevere un consiglio al piu presto

grazie
Francesco
dna :
se la situazione è come dici tu, mandi lettera di dimissione dall'incarico di direttori lavori, a comune, committente, impresa, dichiarando lavori non conformi alla dia, poi te ne lavi le mani..con molta probabilità non vedrai un euro, e ti insulteranno i tuoi committenti, ma non avrai problemi legali..
in bca al lupo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.