aiuto please

messaggio inserito giovedì 18 settembre 2008 da madoka

madoka : [post n° 173469]

aiuto please

Ragazzi avrei bisogno del vostro aiuto...sto impazzendo!
Ho partita iva agevolata (nuove iniziative produttive) e pago contributi inarcassa. Vorrei accettare una supplenza a scuola ma nessun riesce a dirmi con precisione che succederebbe. So di dover sospendere inarcassa e aprire gestione separata inps ma mi chiedo la mia agevolazione dei primi tre anni la perdo? E per la libera attività quanto devo pagare in più in termini di tasse e contributi rispetto a inarcassa? Spero che qualcuno nella mia situazione abbia capito e mi sappia aiutare!
Grazie mille.
sandro :
Con la supplenza a scuola perdi il diritto per i primi tre anni a contributo/iscrizzione aggevolata da INARCASSA. Inoltre, interrompi anzianità d'iscrizione (cioè non è continuativa) e dunque non potrai richiedere mutui per acquisto di sctudio o ptima casa.
Per la libera professione puoi esercitare a condizione che il tuo dirigente scolastico ti rilasci un permesso per la libera professione (basta la richiesta nella segreteria della scuola).
Dovrai comunque ogni anno, anche se non iscritto a INARCASSA versare il 2% del tuo fatturato da architetto senza avere nulla in cambio da parte di INARCASSA !!!
Per le tue tasse la trattenuta è alla fonte da parte del ministero sulla tua busta paga, il che significa che netto dovresti percepire sui 1250/1300 euro netti al mese se hai un contratto da 18 ore settimanali
Tonia :
io ho partita iva, pago inarcassa ed insegno senza sospenneder nulla; se ne occupa il commercialista comunque di certo ti so dire che lavorare a scuola non significa sospendere inarcassa
sandro :
E' vero che non devi per forza sospendere inarcassa, tuttavia non ti viene riconosciuta la doppia previdenza che versi (INARCASSA e INPDAP (quella dei pubblici dipendenti)). SE per disgrazia ti fai male una sola cassa a tua scelta ti versera un 'indennità, stessa cosa per una futura pensione.
Dovrai comunque in tutti i casi continuare a pagare il 2% (si parla di un futuro 4%) sui tuoi guadagni da architetto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.