accatastamento dopo ristrutturazione

messaggio inserito mercoledì 24 settembre 2008 da stich

stich : [post n° 174065]

accatastamento dopo ristrutturazione

ciao a tutti ho u problema..ho ristrutturato un immobile e ora m è giunta voce che assieme all'inizio dei lavori devo presentare anche l'accatastamento dell'immobile..è vero ciò?ed essendo nel comune di milano che documentazione dovrebbe servire per realizzare ciò?
grazie
bob :
l'accatastamento devi presentarlo a fine lavori per ottenere l'agibilità
beppe :
art.23 comma 7 del dpr380/2001.
Io il Docfa lo faccio fare sempre anche se sposto solo un tramezzo.
stich :
grazie sapresti dirmi i costi per questa operazione da parte di un geometra?
grazie
Patty :
quando fai modifiche sostanziali...dovremmo capire cosa intendi per ristrutturazione...
comunque, se serve...è necessario con la Fine Lavori...se sei di milano guarda il modulo, lì lo richiedono!
quanto costa? dipende...devi farti fare un preventivo
rossabionica :
l'accatastamento va presentato dopo 15 giorni dall'ultimazione dei lavori.ovviamente se presentata al comune la denuncia di inizio attività, mi pare ovvio.
leslie :
l'accastamento non va presentato DOPO 15 giorni dalla fine lavori...ma va presentato allegato alla scheda tecnica descrittiva (se hai già l'abitabilità) ENTRO 15 giorni dalla fine lavori...che è moooolto diverso!
manconello :
... e quindi se ho fatto dei lavori (creato un sottotetto di sgombero) vent'anni fa che devo fare adesso per accatastarlo?
Naturalmente il progetto era approvato, ma il D.L. si è dimenticato di accatastare le modifiche. Pagherò una penale? Mi decapitano?
Patty :
non credo che ti decapitino....o forse sì...non ricordo...
ma andiamo per ordine...hai ristrutturato un'immobile...quindi avrai presentato una DIA...
se l'immobile è a Milano...la voce che ti è giunta (ma che modo di esprimerti!!!)....dice che insieme alla Fine Lavori...e non all'inizio (ma non li hai già fatti i lavori?)...devi consegnare ricevuta della modifica catastale...
quindi se ho capito bene: hai presentati la dia, fatto i lavori ed ora devi chiuderli....se è così...non ti resta che rivolgerti a chi ti può fare la variazione catastale...solitamente un geometra...che ti chiederà la nuova pianta dell'immobile ed alcune informazioni su di esso....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.