PER LAVORI INTERNI

messaggio inserito mercoledì 24 settembre 2008 da silvietta

[post n° 174099]

PER LAVORI INTERNI

ciao, dovrei fare una Dia per lavori interni in un'appartamento...la prima cosa che ho fatto è stata andare in comune a vedere cosa c'era depositato ....il problema è che il progetto ufficiale depositato in comune presenta una situzione completamente diversa da quella reale (dove c'erano 2 appartamenti adesso ce ne sono 4 di piccole dimensioni).
a questo punto come devo procedere?
:
inoltre qual'è il prossimo passo da fare? visionare cosa c'è depositato in catasto???? e soprattutto cos'è più importante quello che c'è in comune o in catasto? grazie a tutti
:
e parlane con il tecnico comunale...
:
La ricerca più importante da fare è trovare la legittimità urbanistica della suddivisione in 4 appartamentini. Ciò che è depositato in catasto non ha carattere probatorio. Se gli attuali proprietari non hanno documenti, il problema si complica.Il frazionamento può essere stato fatto senza permessi e quindi abusivo, comportando l'impossibilità a procedere con ulteriore DIA o SUPERDIA. Può essere consentito frazionare secondo le N.T.A. del PRG vigente tramite SUPERDIA (xchè vi è un aggravio sugli standard urbanistici), verificare in Comune. ma senza atti amministrativi di sostegno precedenti si può solo verificare con il Comune la eventuale presentazione di una DIA in sanatoria (art.37 della Merloni)
:
in comune l'unico documento che han trovato è stato il permesso di costruire del 59...che ci sia qualcos'altro che è andato perso? parlerò con i proprietari e ancora con tecnico comunale...grazie
:
maros, attento a quello che scrivi!
:
...tra poco finiremo alla Merlin...
:
di chiedere in comune cosa devi fare se l'unico documento che hai è una pratica edilizia con due appartamenti...e te ne ritrovi 4...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.