Pratica Sbap + DIA. Quanto chiedere?

messaggio inserito lunedì 2 febbraio 2009 da luna

luna : [post n° 187160]

Pratica Sbap + DIA. Quanto chiedere?

Salve a tutti, volevo chiedervi un consiglio: per alcuni lavori di manutenzione straordinaria (riordino prospetti, intonaco tinteggiatura e piccoli consolidamenti interni) ad un immobile vincolato ho consegnato una pratica alla soprintendenza per l'autorizzazione e preparato la relativa DIA da presentare successivamente in Comune. Il lavoro mi è stato commissionato dall'ing. incaricato del progetto il quale però mi ha chieso di comparire come architetto collaboratore e di timbrare e firmare insieme a lui in quanto procedura necessaria per la presentazione delle pratiche in soprintendenza (gli ingegneri non potrebbero presentare le pratiche Sbap senza la firma di un arch.). Cosa comporta questo in fatto di responsabilità ? incide maggiormente sulla valutazione del compenso da chiedere? Aiuto !
beppe :
Non incide per nulla sul prezzo. Prendi quello che ti spetta come da tariffario. Il requisito della firma dell'arch. per fabbricati vincolati è elementio essenziale ai sensi del RD 2537 23 ottobre 1925 art.52. secondo comma. L'unico caso in cui gli ingg. hanno solo competenza tecnica e non artistica e di conservazione.
luna :
Grazie mille beppe!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.