494 grande confuzione

messaggio inserito lunedì 16 marzo 2009 da ale

[post n° 191555]

494 grande confuzione

Save a tutti,
vorrei capire se e dove sto sbagliando in termini di 494.
Sono progettista e direttore lavori e ho acquisito l'attestao necessario per l'esercizione di coordinatore della sicurezza durante l'università. (politecnico di Milano).
L'unico documento in mio possesso è un attesato di frequenza firmato dal docente del corso che riporta :
...la durata dei corsi e gli argomenti trattati risultano equivalenti a quelli previsti dall'art. 10 e dall'allegato V del D.Lgs 494/96 necessari per l'esercizio della funzione di corrdinatore della sicurezza nel settore delle costruzioni...."

Di fatto io posso fare il coordinatore sia in fase di progettazione che di esecuzione...redigere PSC e quant'altro?
Basta solo quest'attestato???
Spero che rusciate a mettermi sulla retta via!
Grazie
:
grande...CONFUSIONE...
sorry...
:
La 494 èstata sostituita dal testo unico per la sicurezza 81 del 2008, il quale prevede un aggiornamento quinquennale di 40 ore.
quindi se da quell'esame sono passati 5 anni iscriviti all'aggiornamento per essere "in regola" se non fossero passati almeno leggiti il testo unico per affrontare la cosa.
Che io sappia cmq l'esame dovrebbe essere valido, devi anche avere da laureata un anno di esperienza nel settore edilizia.
ciao!
:
l'attestato riporta la data del 30 ottobre 2004 (data del rilascio). Laurea del 2003. Esperienza da più di un anno.
Direi che la scadenza dei 5 anni è ormai quest'anno.
A questo punto devo pensare di affrontare un corso di aggiornamento giusto entro ottobre 2009.
Direi che è anche giusto visto che non mastico il settore sicurezza da un po'....
Ma per la 626?
:
e beh si anche io mi farò l'aggiornamento obbligatorio a giugno. La 626 cosa di preciso? anche essa è stata sostituita dal testo unico...
per fare rspp ecc anche li esistono dei corsi, ma non so se ti riferivi a questo....
se invece era per sapere li sviluppi rpoprio della legge sempre sull'81/2008
:
La scadenza decorre dalla pubblicazione del TU sulla sicurezza. la prima scadenza è nel 2013.

saluti
:
ma io nella legge leggo questo :
MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DEI CORSI

La presenza ai corsi di formazione deve essere garantita almeno nella misura del 90%. Il numero massimo di partecipanti per ogni corso è fissato a 30.
E’ inoltre previsto l’obbligo di aggiornamento a cadenza quinquennale della durata complessiva di 40 ore.

e i vari enti di formazione fanno già questi corsi dall'anno scorso, non li farebbero se fosse necessario dal 2013 no?..a me hanno detto tutti che mi tocca faro adesso. A parte che entro il 16 maggio dovrebbero uscire le correzioni di Sacconi al testo unico, quindi già ricambiano delle cose...
vabbè io lo faccio lo stesso, era solo per apire in quale articolo si può leggere questa cosa...
grazie!
ciao
:
Chi fa i corsi ha convenienza a farti credere che sia necessario farlo subito, organizzare corsi in Italia è un business. In rete vi sono numerosi siti che si occupano di sicurezza in maniera specifica e lì potrai trovare conferma che la prima scadenza è quella del 2013.
:
per alinger:
hai visto? anche il nostro ordine ha organizzato dei corsi di aggiornamento...
Questo mi ha fatto andare piuttosto in confusione: infatti da un articolo su "Il Denaro" mi era parso chiaro che inizialmente l'interpretazione dell'ordine era quella che dici tu, e che anche io sottoscrivo. Invece adesso sono usciti questi corsi...mah!
:
ho cercato anche io di fare la mia parte e sto scorazando su internet e dev odire che la confusone regna sovrana. (ancor più per me che sono un po' fuori dagli aggiornamenti in materia).
Se anche fosse obbligatorio dal 2013 non converrebbe fare il corso per capire i meccanismi del nuovo testo unico?

Per Vichy:
la domanda sulla 626 è relativa al fatto che il mio attestato parla di "..la durata dei corsi e gli argomenti trattati risultano equivalenti a quelli previsti dall'art. 10 e dall'allegato V del D.Lgs 494/96 necessari per l'esercizio della funzione di corrdinatore della sicurezza nel settore delle costruzioni...."
quindi la 626 io non posso trattarla?
:
Se il corso di aggiornamento sarà della stessa qualità del corso della 494 che feci nel '96, preferisco mettermi a studiare per conto mio...:-(
Se invece ci fossero degli insegnanti di qualità, ben venga.
:
x Ale: allora la 626 non è che si tratta o meno, a paerte che come ti ripeto è stata abolita e assorbita dalla 81/08, in ogni caso la legge parlava della sicurezza sui luoghi di lavoro. Diciamo che per sommi capi potresti fare che ne so la consulente per il documento valutazione rischi? se ne hai le conoscenze lo puoi fare perchè a firmarlo ufficialmente è il datore di lavoro; oppure vuoi fare il responsabile servizio prevenzione e protezione? anche detto rspp? allora devi fare da laureata il corso modulo C (anche s equi la legge non mi convince nel senso io architetto se vuoglio fare rspp per una panetteria farei anche il modulo b per conoscenza personale, sai non sapendo come funziona un panettiere almeno nel modulo b ti insegnano i rischi del settore specifico); se sei un dipendente e vuoi fare l'addetto alle emergenze o incendio devi fare i corsi....
non so se mi hai capita la ex 626 non è che è una cosa specifica è una procedura articolata che abbracia vari peersonaggi: datore lavoro, rspp, medico competente ecc.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.