numerazione fatture

messaggio inserito martedì 24 marzo 2009 da archi

[post n° 192561]

numerazione fatture

Ho emesso un fattura pro-forma ad un cliente che ha tempi a dir poco biblici per pagare, nel frattempo pero devo fare un'altra fattura normale ora:
se la fattura pro-forma del cliente A e' la n°13 e nel frattempo devo emettere una fattura normale regolarmente pagata al cliente B il numero della fattura sara' 13 o 14. Sara' banale ma non mi si erano mia sovrapposte in questo modo. Non so se la numerazione della fattura pro-forma deve corrispondere a quella delle normali fatture
:
Il proforma è una nota, quindi se il cliente B ti ha già pagata emetterai la fattura n. 13
:
La fattura pro-forma non dovrebbe avere numero! poi una volta che vieni pagato, emetti quella "vera".
:
grazie allora non tengo in considerazione il numero pro forma, per tenere tutto in ordine forse ho esagerato
:
Le fatture pro forma oo preavvusi di parcella hanno una loro numerazione a parte (se è la prima che fai la numeri 1) e poi quando ti viene pagata emetti la fattura normale seguendo la numerazione delle altre emesse. E' come se fosse inesistente ai fini della numerazione delle fatture, non ne devi tener conto per quanto riguarda le altre normali che emetti direttamente
Ciao
Emanuela
email
:
ti ringrazio commercialista emanuela, quindi ho fatto correttamente a numerarle. i dubbi mi vengono perchè ho deciso per economia di fare tutto da me iniziando da 0: aprendo anche una nuova partita iva on line:).

Forse mi puoi aiutare su un'altra cosa, la geritequitalia mi ha aperto un conto fiscale per i rimborsi fiscali e mi chiede di inviare un modulo firmato dalla banca con il conto corrente; ora la gerit mi scrive con email che il modulo lo deve spedire la banca (con tanto di riferimento normativo), mentre in banca mi dicono che loro non lo spediscono nulla a nessuno. Posso spedire io in questo caso o si applica la norma alla lettera per queste cose??? la mia banca e' low cost e non mi va dia andare ad aprire un conto nelle banche tradizionali
:
Ciao archi, attento a fare tutto da solo che a volte sembra di risparmiare ma un bravo commercialista ti fa risparmiare in termini di tasse e dritte fiscali e in termini di sanzioni evitate. A parte questa che potrebbe sembrare una pubblicità per la mia categoria (di cui tra l'altro io stessa critico alcuni modi di operare) procedo con il risponderti. La gerit ti ha mandato questo modulo sicuramente a seguito de apertura p.i. ma non devi fare nulla in quanto tali dati vanno comunicati solo se ha fatto pratiche di rimborso e non penso sia il tuo caso.
Ciao
email
:
grazie, so che il commercialista ti puo dare delle dritte se ti segue, se pero' trovi chi incassa e se ne frega scappi come il diavolo dall'acqua santa........a parte questo ho ricominciato il capitolo con il regime dei minimi dopo aver chiuso l'attività a dicembre anche se alla fine ti fa detrarre/dedurre molto poco (viste le informazioni ambigue di ogni fonte su quello che si puo' detrarre) ma a me interessa detrarre/dedurre solo inarcassa. Non mi va di raccattare timbri dal benzinaio o fatture per una risma di carta, gia' cosi come sto rimango sommerso di carte
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.