ex legge 10

messaggio inserito martedì 14 aprile 2009 da Fra

[post n° 194442]

ex legge 10

scusate la domanda banale ma prima di sentire l'UT vorrei un vostro parere: ho un edificio che è stato accatastato al rustico e la fine lavori è scaduta ormai da 3 anni.
esternamente è completo e finito, ci sono i serramenti, le finiture; interbamente invece non ci sono predisposizione impianti, intonaci, caldana.
io, tramite dia, devo finirlo modifcandone la partizione interna ma senza toccare la facciata: devo rifare l'ex legge 10 o resta valida quella che a sua volta era stata presentata col precedente permesso di costruire?
:
Devi fare il cambio d'uso?
:
no, resta residenziale ma da 2 unità le porto a 3
:
dovresti chiarire meglio la tua domanda. la connessione tra accatstamento e riferimenti urbanistici che hai citato ha un collegamento o no? o maglio: perchè citi che è stato accatastato al rustico??? devi fare un cambio d'uso per caso?
comunque sia, se devi fare solo un completamento opere, io manterrei la documentazione già inoltrata, considerando che l'involucro edilizio e schema impinato di riscaldamento rimangono tali (se rimangono tali...).
:
grazie mille laura, citavo l'accatastamento al rustico perchè i lavori rientreranno nel PGT mentre l'accatastamento era stato fatto con PRG in vigore, e senza mai fare la fine lavori. essendo la prima volta che trovavo un caso così ero in dubbio se rifare la legge 10.
grazie, mi hai chiarito le idee!
:
intanto verifica se la legge 10 depositata è 'reale'.... comunque se non cambi le zone termiche e gli impianti previsti la legge 10 non varia...
bye bye
:
ancora grazie, avevo proprio solo il dubbio se ci fosse l'obbligo di ripresentare la documentazione avendo il precedente tecnico fatto scadere la fine lavori e rifacendo le parti interne pur senza toccare nè involucro nè destinazione nè zone termiche.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.