quanto costa il timbro?

messaggio inserito martedì 14 aprile 2009 da leli

[post n° 194552]

quanto costa il timbro?

Ciao a tutti!
Avrei due domande...innanzitutto se è obbligatorio fare la parcella per ogni timbro o dia che si fa oppure no.
Inoltre volevo sapere se vi è già capitato di dover apporre firme a dia eseguite da arch non abilitati senza partecipare alla redazione di quest'ultime...e se obbligatorio fare parcella di quanto l'avete fatta... ( in percentuale magari?) grazie!!
:
Ma tu cerchi una persona che e' abilitata o sei abilitata?
se e' la prima ci posso pure stare ma se sei nel secondo caso inizio a preoccuparmi.

P.S. la fattura si fa SEMPRE , il prestanome mai, non per problemi etici o legali ma per le responsabilita' che ci si assume
:
Fare il prestanome è illegale, solo tecnici abilitati possono firmare Dia o altro ed asumersi responsabilità. Chi non è abilitato fa un'altro lavoro, ma non questo, perchè non è titolato a farlo.
Faccio finta di non aver letto la domanda, che reputo vergognosa, soprattutto in un momento in cui si ci interroga come mai un ospedale edificato con la sabbia di mare e non accatastato, e soprattutto senza agibilità e senza autorizzazioni sanitarie era perfettamente funzionate.
Facciamo questa professione con senso di responsabilità crescente e mettiamo fine alle macchiette!
:
quoto in toto andrea, e nel caso il risvolto etico non fosse un deterrente forse quello economico lo sarà (sono ironica): tu, che firmi e ti prendi le responsabilità civili e PENALI di un progetto che non sai neanche come è fatto ti beccheresti una briciola di compenso, mentre l'altro, non abilitato, che ha fatto solo il disegno e se le cose vanno storte ha le spalle parate perchè tanto non risulta essere responsabile, si prende fior di parcella in nero... ti va bene questo?
:
Sono d'accordo con Andrea............Pene severe, e chi no è capace di fare la libera professione faccia altro. Basta.......vogliamo serietà!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
:
ah sì, ricordo anche che ci sono arredatori che fanno le pratiche edilizie e le fanno firmare ai prestanome..
:
"Inoltre volevo sapere se vi è già capitato di dover apporre firme a dia eseguite da arch non abilitati senza partecipare alla redazione di quest'ultime"...giusto per fare chiarezza: NON ESISTONO ARCHITETTI NON ABILITATI! L'architetto ètale solo in quanto abilitato all'esercizio della professione, chi non è in possesso dell'abilitazione non è ARCHITETTO e non può farsi chiamare, o presentarsi come tale!
Il millantato credito è un reato che il codice penale associa alla truffa, quindi che ognuno faccia il suo mestiere secondo le proprie competenze e la propria formazione, con coscienza e senso del dovere.
:
Mio cugino Mimmo detto il calzolaio, è anche un bravo muratore, nulla di che, ma ha già fatto qualche casa e da qualche anno stanno anche su. Vista la situazione delle case abusive che crollano, secondo voi lui può continuare a fare case tranquillamente o deve prendersi una laurea. Perchè con questa storia del timbro mi avete fatto venire dei dubbi?

PS: ahahahahahahahahahahahahh
PS2: Ma come si fa a scrivere post del genere?
:
"quanto costa il timbro?"
il mio ordine lo fa pagare 15 euro, una tipografia sui 30
:
...mi dispiace di aver creato questi nervosismi!
Sono architetto da quando mi sono laureata e sono diventata architetto abilitato quando ho passato l'esame di stato.
Mi reputo architetto perchè ho conseguito la laurea, e seguito i corsi di architettura, non di certo solo per aver superato un esame per lo più a scopo burocratico e con fini economici (quale l'esame di Stato).

Detto questo, con dispiacere noto che come in molti forum ci sia questa facile sgarbataggine pregiudicatrice.
Non sapete nemmeno di cosa si tratta...e già giudicate e pensate ai disastri...
Un tecnico, dott. architetto, perchè si è laureato ( e non perchè ha passato l'esame di stato...) mio carissimo amico sta aspettando i tempi burocratici, lenti, del riconoscimento della sua abilitazione...e ha progettato un garage a casa sua....
Nulla di più. Sa progettare e valutare esattamente se non meglio di me!!!

Cmq sia forse in Italia dobbiamo stare attenti proprio a a questa maniacalità burocratica e normativa che porta ad eventi sconvolgenti...portati dall'abusivismo come unica via d'uscita....




:
credo cmq che sia stato sottointeso...non partecipare alla redazione non significa timbrare ad occhi chiusi un progetto...logico che verrebbe controllato ed esaminato!
:
Insisto: una cosa è essere Dottori in Architettura ed un'altra è essere Architetti, non lo dico io, ma la legge italiana.Esistono delle regole ed è giusto e civile rispettarle.
Poi ognuno col suo timbro fa quello che vuole, c'è chi ci dipinge casa!
Ma la dignità e il rispetto verso una professione non è in vendita, poi se qualcuno vuole mangiare di questo...libero di farlo, ma non si aspetti di trovare applausi ed incoraggiamenti in un forum fatto di persone oneste che smazzano per non essere umiliati piu' del dovuto dalla società che ci circonda!
:
leli. tu pensa che io- che sono abilitata da 4 anni e che esercito- ancora non mi reputo del tutto architetto perchè continuo ad imparare, e certo non mi ritenevo architetto solo per aver fatto 5 anni di università... 5 anni di competenze accademiche!
:
non ho capito questa frase: "Cmq sia forse in Italia dobbiamo stare attenti proprio a a questa maniacalità burocratica e normativa che porta ad eventi sconvolgenti...portati dall'abusivismo come unica via d'uscita.... "

cosa intendi dire? legittimi l'abusivismo per via dei tempi burocratici del riconoscimento dell'esame di stato abilitante?
:
"mio carissimo amico sta aspettando i tempi burocratici, lenti, del riconoscimento della sua abilitazione"....
Ovviamente siamo davanti ad un caso di delirio puro!!
L'abilitazione da chi dovrebbe essere riconosciuta?? Si fa l'esame di stato è basta!
Cara Leli viviamo in uno stato dove la Legge è un valore, e rispettarla è un obbligo civile.
Per vivere da cittadini onesti basta seguire la legge, a quanto pare non vuoi scegliere questa strada, e cerchi di far passare come lecito cio' che lecito non è appellandoti ai tempi burocratici.
Ci sono milioni di italiani che seguono i tempi burocratici, lavorano e non si lamentano, ed altri come te, sicuramente la minoranza che contribuiscono a mandare a quel paese un sistema di convivenza civile.
Ti ricordo inoltre che i forum, quelli seri, sono civili e fatti di persone civili, pertanto è normale che le persone incivili o illegali (fai tu) vengano messe in guardia.
:
Beh, leli a me dispiace davvero dover quotare tutti e mi rendo conto che il mio siparietto sul "Cugino Mimmo detto il Calzolaio" non era poi così fuorviante.
Ti chiedo scusa, perchè ogni tanto leggo i tuoi post e sei sicuramente una persona disponibile, ma sulla questione del seppur bravo dottor in architettura, amico tuo, che deve ancora abilitarsi per lungaggini burocratiche, ti chiedo scusa ma per me è aberrante!
:
si diventa dott arch nel momento della proclamazione della laurea....almeno così è successo a me e nell'università da me frequentata...

Premetto che sono molto attenta alla normativa e alla burocrazia italiana...ma sono coscente del fatto che sempre più persone fanno abusivismo proprio a causa di una normativa italiana poco chiara, troppo restrittiva per certi versi e troppo blanda per altri e quindi alcune volte conflittuale, assurda...piena di pezzi di carta e basta.
A volte sembra di lavorare per la normativa e non di fare l'architetto!!!
Senza contare che all'estero non è così...e guarda caso proprio dove non si registrano gravi casi di abusivismo...
Inoltre come al solito è una legge che favorisce gli abbienti e i potenti....

Tornando al mio amico, ha superato l'esame di stato e sta solo aspettando i "pezzi di carta" e quindi di potersi iscrivere all'ordine!!!

E comunque poteva essere anche un futuro wright il mio "amico"....un Wright che come penso tutti sappiate non si è mai laureato in architettura.......ma gli viene poi in seguito conferita dall'Istituto Universitario di Venezia, una laurea honoris causa



:
Per l'iscrizione all'Ordine professionale, è sufficiente una semplice autocertificazione dichiarante il superamento dell'esame di stato, ecc....anche perchè prima che arrivi la pergamena passano degli anni.
:
veramente alla proclamazione si è dottori IN architettura non dottori architetti.. informati!
e poi il paragone con wright proprio non regge.. nemmeno brunelleschi aveva la laurea, scusa! ma che ragionamento è??
:
Sta giusto apsettando che pubblichino i risultati e quel foglio
Grazie delle risposte, colleghi e buon lavoro.
:
scusa leli, ma qua credo che ci caschino a tutti, indipendentemente dal sesso, dopo questo tuo messaggio...
:
scusa, leli, ma qua l'abusivismo non è che esiste a causa della burocrazia, ma per il semplice fatto che l'italiano, per natura, vuole fare il "furbo" e agire al di fuori della legge.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.