regime minimi o agevolato????

messaggio inserito martedì 21 aprile 2009 da maria

[post n° 195352]

regime minimi o agevolato????

Ciao ragazzi volevo chidervi due cose se nonho capito male se apri partita iva con regime agevolato versi le tasse obbligatoriamnte in ogni caso, sia se fatturi che se non fatturi? e con i mini versi le tasse solo per quel che hai fatturato?tipo io che non avrò un' entrata fissa al mese mi conviene i minimi??che mi dite di fare?
:
con l'agevolato versi il 10% di quello che fatturi. forse ticonfondi col contributo minimo inarcassa che è obbligatorio anche se non incassi niente per tutto l'anno
:
di quanto è il contributo minimo inarcassa anche se non si fattura???
:
per il 2009 è 1.240
:
per il 2009 è 1.240 il contributo soggettivo minimo, più 372 di contributo integrativo minimo. totale 1.612
:
Ok Fra ma quindi che si fattura o no sono quasi 1700 euri.
ma allora il vantaggio del regime dei contribuenti minimi che vantaggi da?
:
maria, una cosa sono le tasse, un'altra i contributi.
valuta con un commercialista anche sulla base delle tue spese cosa ti conviene; con i minimi deduci anche i contributi inarcassa mentre con l'agevolato no.
considera che l'agevolato puoi farlo solo la prima volta che apri partita iva, quindi valuta bene se partire con questo o no
:
Ciao Maria, vedo che hai le idee (comprensibilissimo) molto confuse tra contribuzione ed imposte
Sulle imposte non esistono situazioni per cui se non fatturi non paghi, Esistonoo discorsi ben più complessi ed articolati legati invece semmai al discorso studi di settore per cui forse fai il discorso che leggo. Con il regime contribuenti minimi non sei soggetta agli studi di settore e quindi se non fatturi nulla nessuno ti dice niente; con il regime agevolato invece sei "libera" dagli studi solo il primo anno dopo di che in base a una serie di vari parametri dovrai sottostare agli studi.
La cosa è un pò lunga e va valutata bene prima di aprire con un regime o con l'altro. Se vuoi puoi darmi più indicazioni e ti posso indicare qualcosa anche sulla mia e-mail che è sicuro che leggo in tempo reale
email
:
Fra grazie sai, si c'è un po di confusione, come leggi ora guardo e chissà.Sai non avendo al certezza di un entrata fisa faccio fatica a capire cosa è meglio fare.perchè ti chiedono s hai la partita iva perchè per lo più queste rischieste arivano da professionisti e poi non è che siano poi molte..quindi si c'è una certa incertezza che traspare tutta
:
ok emanuela ti ho scritto per mail!Grazie!Maria
:
salve rispondo a questo messaggio, in merito ad una sua risposta più vecchia...
sono un architetto che collabora con uno studio, devo aprire la partita iva e il mio commercialista mi ha consigliato il regime minimo, lei invece credo consigli quello agevolato.
Quale è più conveniente tra i due? Il mio comm. non mi ha parlato per niente dell' agevolato! La ringrazio in anticipo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.