condono o accatastamento::??

messaggio inserito venerdì 24 aprile 2009 da tina

[post n° 195786]

condono o accatastamento::??

Buongiorno, abito in una piccola casa di 50 m2 che era di uno zio che non c'e' + da poco. Ora i nipoti mi chiedono i pigioni e minacciano di cacciarmi via, a meno che non la compro io. La casa al catasto non esiste cosi' com'e' ora, ma registrata come -locale- a nome di mia zia, che anche lei nn c'e' +. Aiutatemi che devo fare? Vorrei prenderla io ma come faccio a registrare a nome mio la casa e quanto costerebbe? I nipoti eredi della casetta volgiono 20mila euro, le spese di cui sopra a carico mio. ho abbreviato scusate, spero si capisca l'ansia mia e dei miei piccoli....tina. email
:
Fa fede lì'atto di proprietà e la relativa successione dopo la morte degli zii che avranno lasciato ai figli, a meno di un testamento, i loro beni tra cui anche la casetta. Per cui loro anche se la casa non è accatastata sono comunque i proprietari. Se ci stai da più di 20 anni puoi fare le pratiche per uso capione ma altrimenti temo che dovrai per forza comprarla se vuoi starci. Ciao
:
Grazie x la celere risposta laura. il fatto e' che nn c'e' documento che attesti la loro proprieta', successione o similari.....l'unico doc esistente dice che la casetta e' di zia carolina buonanima...per me va bene comprarla ma poi lo avro' un documento che dice che la casa diventa mia? help me please...tina.
:
Ma se zia carolina è morta le sue proprietà saranno passate ai figli e ai nipoti no? Per forza, non puoi comprare da una morta. Se compri la casa dai tuoi parenti poi avrai un atto che dirà che la casa è tua, atto notarile registrato all'ufficio del registro della tua città e a quel punto nessuno può più dire niente.
:
Anche io la penso cosi' glielo dico che ho parlato con una persona competente e che senza un documento non gli do' niente. Perche' dicono che vogliono fare un patto verbale cosi' si rispamia sulle spese. Adesso frse capisco perche', perche' forse la casa non e' la loro e non hanno nessuna carta. Vediamo ora li telefono egliene dico quattro. grazie x l'aiuto spero di essere decisa come te
:
La casa è per legge è loro, fermo restando che non ci sia un testamento che dica il contrario, ma in ogni caso a loro spetta sempre la quota di legittima. Pur essendo proprietari non posso: alienare l'immobile, chiedere un mutuo, presentare una DIA, insomma tutto ciò che spetta alla casa loro non possono ottenerlo sino a quando non fanno la successione, dopo fanno anche la voltura in catasto e poi te la vendono. Nella speranza che tutto sia in regola.
ciao
:
la situazione non mi è chiara: quelli che chiami nipoti non sono tuoi cugini? i tuoi zii non avevano figli? se non avevano figli ma hanno nipoti allora gli eredi sono i genitori dei nipoti...
cmq a parte questo non esiste il patto verbale. Vai o andate da un notaio che dirimerà la questione ereditaria. Dopo tu o i legittimi proprietari regolarizzeranno le pratiche catastali. Infine si procederà con la compravendita.

P.S. quando vai dal notaio chiedi se è possibile che gli altri nipoti facciano un atto di donazione in tuo favore (dopo di che tu gli dai 20000€) così risparmieresti e velocizzeresti tutto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.