compenso abitabilità

messaggio inserito martedì 5 maggio 2009 da Dav

[post n° 196701]

compenso abitabilità

Spero che possiate darmi un aiuto...
Mi accingo per un cliente a richiedere l'abitabilità per un appartamento che fa parte di un condominio.
Di fatto so che sarebbe il caso di sbrigare la pratica per l'intero stabile, ma pare che gli altri condomini non siano interessati alla stessa richiesta.
Nel caso il mio committente fosse interessato a procedere, quanto sarebbe corretto chiedere come compenso per una pratica del genere?

Saluti,
Dav
:
per le certificazioni di agibilità e abitabilità ex L.R.52/99, rese da professionista diverso dal D.L,, sono determinati applicando l’aliquota del 5% alla percentuale pertinente lo stesso valore di mercato sopra detto, secondo le variazioni previste dalla tabella A della L.143/1949
:
Scusate, ne approfitto, ma in cosa consiste questo tipo di pratica? Di cosa c'è bisogno?
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.