termosifoni

messaggio inserito lunedì 25 maggio 2009 da silvia

[post n° 198604]

termosifoni

ciao a tutti, come posso sapere quanti elementi ci vogliono per riscaldare adeguatamente una stanza? immagino ci sia una formula che tenga conto di dimensioni della stanza, esposizione, dispersione ecc, vero? devo sostituire un termosifone e per una questione di spazio (si trova sotto una finestra e sporge da sotto il davanzale di 5 cm) opterei per un tipo scaldasalviette piatto posizionato in orizzontale. la stanza in questione è una cucina molto fredda perchè esposta a nord, al primo piano in un vecchio condominio, quindi molto fredda e vorrei potenziare gli elementi necessari il più possibile per scaldare l'ambiente. il venditore mi dice di chiedere all'idraulico di calcolarmi le Kcal necessarie e l'idraulico mi dice di prenderlo più o meno delle stesse misure (altezza, lunghezza, spessore) e poi vuole spostarmelo dietro la porta (sulla parete opposta) così non ho dispersione termica dalla finestra e lasciarmi a vista le tubature che mi metterebbe di rame. è giusto il suo ragionamento? non ha fatto nessun calcolo?
a me non sembra una buona idea, mi sembra conveniente solo per le tasche dell'idraulico e non mi sembra che risolve il problema del freddo...
e poi devo dirlo all'amministratore, chiedere particolari permessi per sostituirlo o spostarlo? aiuto!
ciao e grazie
:
Permessi non credo tu debba chiederne però il fatto di spostarlo dalla finestra non mi sembra necessario, spostare il termosifone non è proprio cosa da poco perchè devi fare scassi e spese in più..Essendo una cucina lo scaldasalviette non mi sembra adatto, comunque ci sono modelli infiniti di termosifoni in alluminio, ghisa o altro che si sviluppano in lunghezza.Alcuni sono doppi in modo da potenziare il calore in meno spazio e se non sbaglio sono in ghisa. Io li prediligo in ghisa di modelli carini perchè si raffreddano più lentamente.Il dimensionamento di solito lo fanno o gli idraulici o gli stessi venditori in base ai mq della stanza.
Spero di esserti stata d'aiuto
ciao
:
se stiamo parlando di impianti di riscaldamento "tradizionali" allora un calcolo sommario degli elementi necessari te lo può fare l'idraulico stesso o anche il venditore.
Per fare il dimensionamento dei termosifoni si calcolano innanzitutto i metri cubi della stanza (larghezza x lunghezza x altezza) e si moltiplicano per un valore di 30 - 45 kcal/h per metro cubo. Per gli ambienti in cui vuoi un comfort maggiore (es. soggiorno, bagno, etc.) usa i valori più alti. Ogni elemento del tuo radiatore ha una resa espressa in kcal/h (chilocalorie per ora). Ad es. il dimensionamento per una stanza da letto di 45 metri cubi ha bisogno di: 45mc x 30 kcal/h mc = 1350 kcal/h. Cerca sulle caratteristiche tecniche del radiatore che vuoi acquistare quanto calore sviluppa ciascun elemento (o l'intero radiatore). Se ogni elemento sviluppa, ad esempio, 200 mc, allora hai bisogno di almeno 7 elementi. La potenza può essere espressa "al centimetro" invece che "ad elemento": dipende dal tipo di radiatore.
Infine, se la potenza è espressa in Watt, allora devi moltiplicare i kcal/h x 1.163.
Ripeto, questo è un calcolo sommario valido perlopiù per gli impianti di tipo tradizionale, perché non tiene conto della tipologia di impianto o dell'isolamento dell'ambiente.
Sulla questione "radiatore dietro una porta". Il concetto di fondo è che il calore per diffondersi ha bisogno che l'aria intorno a lui si muova, si devono generare dei "moti convettivi". Se l'aria intorno al radiatore è ferma, non hai un riscaldamento uniforme della stanza. Andrebbe valutata la situazione, ma mediamente un radiatore dietro una porta non lavora in modo efficiente.
Le eventuali dispersioni all'esterno si possono ridurre mettendo un isolante fra il radiatore e il muro (es. un pannello di sughero di 3 cm), ma mi sembra di capire anche che ci sono problemi di spessore. Non conosco le dimensioni attuali del tuo radiatore, ma verifica che non ce ne siano di più efficienti in poco spessore.

Morale: un buon architetto, anche molto giovane, spesso può darti una mano a risparmiare e a fare bella figura. Consultane uno senza paura: sono economici, non sporcano, e sono fedeli al committente.
:)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.