assicurazioni

messaggio inserito venerdì 29 maggio 2009 da dna

dna : [post n° 199150]

assicurazioni

Buon giorno cari colleghi,
il quesito è questo, vista la nostra precarietà lavorativa e non, intendevo premonirmi almeno un po' stipulando una assicurazione che mi garantisca almeno la copertura delle spese sanitarie, e magari qualcosina di "rimborso" se dovessi farmi male in qualche modo, sia all'interno che all'esterno della mia professione (che appena iniziata). Avete qualche esperienza in merito, e i costi sono accettabili?
Grazie mille a chiunque mi possa aiutare. Dna
bonaparte :
io ho esperienza in campo assicurativo e posso dirti con certezza questo: ci sono ottime assicurazioni in italia x quanto riguarda la copertura dei "grandi interventi" del tipo operazioni che costino molto in cliniche di altissimo livello o cure in svizzera etc etc... costano dai mille ai 3mila euro all'anno a seconda della tua età e di quanto vuoi essere coperto (puoi arrivare fino a 2 milioni di euro di copertura), alcune di queste includono anche invalidità e caso morte. INVECE se cerchi un'assic. che ti copra le spese dentistiche o le piccole malattie od infortuni, ti conviene tenerti i mille euro e usare quelli, xchè quasi tutte hanno una franchigia intorno ai 500 E (significa che se affronti un intervento che costa 1000E i primi 500E li devi mettere tu) e una diaria (ossia una specie di "sostituzione di reddito) in caso di ricovero di 30E al giorno (due pizze!)... se hai altro chiedi pure!
dna :
quindi se ho capito, o metto là 1/4 di quello che guadagno in un anno, o altrimensti non concludo niente, e prego sempre il buon Dio che non succeda mai niente!!!
ok, vedremo cosa dice domani l'assicuratore.. ancora grazie..
bonaparte :
ANCOR PEGGIO: anche se paghi 3mila euro hai comunque una franchigia di 500 E, che su un intervento da 30 mila euro è pochissimo, ma se ti togli un neo...
CONSIGLIO: l'assicuratore ti elencherà (poichè il suo mestiere è quello del venditore e nn del tuo angelo custode) tutto ciò che è incluso nella polizza; bene, fagli aprire il contratto e leggi CON I TUOI OCCHI le voci che la polizza esclude e le franchigie... cmq a volte con mille euro si riescono a strappare buone condizioni.
PS x esperienza: se costa troppo poco c'è sempre il trucco!
in bocca al lupo!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.