stima del danno da non rispetto distanze legali

messaggio inserito giovedì 18 giugno 2009 da Giangio

Giangio : [post n° 201338]

stima del danno da non rispetto distanze legali

Buongiorno a tutti.
Devo calcolare il danno / indennizzo per il mancato rispetto delle distanze legali (D.M. 1444/68).
Nel caso specifico gli edifici si trovano a 7,50m l'uno dall'altro. Uno costruito ante 1968, l'altro di recente costruzione.
l'ipotesi di calcolare la diminuzione di valore (che tiene conto della vetustà) non è, a mio giudizio, applicabile perché il "danno" dovrebbe prescindere dal tipo di costruzione danneggiata.
pensavo invece ad un indennizzo che tenga conto della nuova costruzione e del volume costruito a distanza inferiore ai 10,0m.
Ho cercato riferimenti bibliografici e su internet, ma non ho trovato nulla.
Mi sapreste aiutare
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.