collaudo statico?

messaggio inserito giovedì 18 giugno 2009 da Campanellino

[post n° 201444]

collaudo statico?

Il collaudo statico di un edificio a che punto della costruzione viene fatto? Quando sono in piedi le strutture portanti ma PRIMA che vengano fattti tamponamenti esterni? Oppure a costruzione ultimata?

Mi serve questa informazione per ricostruire la storia della costruzione di un edificio, lunga travagliata a causa di svariati fallimenti, cominciata prima della legge 10/91 ma ultimata dopo. Io so la data del collaudo statico e vorrei sapere se a quella data i muri perimetrali erano già in opera o meno per ipotizzare quale può essere la loro stratigrafia!!!
:
visto che per il collaudo devi portare a spaccare i provini di c.a., dovrai aspettare che questi siano maturati, quindi generalmente 28 gg (o a seconda di indicazioni particolari), quindi: 1-hanno portato i provini 28 gg dopo il getto dell'ultima soletta, 2-attendere certificati dei provini, 3- strutturista/collaudatore protocolla in comune. poi nn so bene se il comune ti comunica qualcosa o basta la data di protocollo, sinceramente non so neanche se devi fare il tutto entro una certa data, qualcuno ci illuminerà su questo aspetto...
:
Ok, ma nel momento in cui fai queste operazioni la costruzione nel suo insieme a che stato di avanzamento è?
C'è solo lo scheletro portante oppure scheletro+ pareti perimetrali o costruzione completa...o cosa???
:
se ti può aiutare, noi stiamo facendo ora la pratica per palazzine con struttura portante, tamp. esterni e tav interni già fatti...
:
Si, mi aiuta un po' nel senso che adesso so che al tempo del collaudo statico, nel 2002, i muri perimetrali potevano essere già in opera...quindi non posso dare per scontato che rispettino i requisiti della 10/91.
:
se non ci sono normative che obbligano al collaudo entro tot giorni x esempio dalla struttura ultimata (al di là del fatto che cmq entro la fine lavori devi avere il collaudo x poi fare l'agibilità) e io di normative non ne conosco sinceramente...allora come dice kitty il collaudo si fa diciamo...un po quando si vuole....o si ha tempo...anche io ho una palazzina in cui stiamo finendo tavolati interni e nn ho ancora avuto tempo di portare i provini a spaccare...
:
di norma devono essere finite le strutture e il c.a. maturato.
:
...di nroma si legge la L.1086/1971 e si comprende tutto.

Va ricordato che il collaudo statcio tranne casi particolari, va eseguito in corso d’opera quando vengono posti in opera elementi strutturali non più ispezionabili, controllabili e collaudabili a seguito del normale processo di di edificazione della costruzione.
ciao
:
hanno già detto tutto gli altri, in base alla mia esperienza di cantiere direi (come dici tu) che al tempo del collaudo statico, nel 2002, i muri perimetrali (almeno in parte, ad esempio p.t.) potevano essere già in opera...quindi non puoi dare per scontato che rispettino i requisiti della 10/91.
:
Anche perché, ora che ci penso, il decreto attuativo della 10/91, il dlgs 129/2005, che indicava tutte le trasmittanze minime da rispettare, è uscito appunto nel 2005...prima di allora non c'erano indicazioni precise sulle trasmittanze, o sbaglio? Quindi a maggior ragione posso escludere che i muri rispettino le trasmittanze del decreto, giusto?
:
oops, avevo dimenticato il vecchio dpr 412/93....ma sbaglio o in quel decreto non erano ancora indicte le trasmittanze limite?
:
Per quanto riguarda i provini a chi bisogna portarli oltre ai laboratori universitari?
:
Ciao.

I provini non li devi portare da nessun altra parte.

Entro sessanta giorni dall'ultimazione delle strutture, una volta ritirati i certificati delle prove sui provini effettuate dal laboratorio universitario o ugualmente riconosciuto, consegni quest'ultimi allo sportello unico per l'edilizia, insieme ad una relazione in triplice copia sull'adempimento degli obblighi di cui ai commi 1,2,3 Art.65 DPR 380/2001.

Poi consegni la relazione e tutta la suddetta documentazione al collaudatore.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.