detrazioni 55% infissi

messaggio inserito lunedì 19 ottobre 2009 da desnip

desnip : [post n° 212132]

detrazioni 55% infissi

Dalla teoria alla pratica: sono alle prese con la prima comunicazione all'enea per sostituzione infissi, per cui vi chiedo aiuto per chiarire una serie di dubbi:
- si deve fare anche l’asseverazione o è sufficiente la dichiarazione del fornitore?
- Divisione di un immobile in due: è sufficiente un solo allegato E o uno per ciascun immobile?
- Risparmio annuo previsto, come lo calcolo?
- Costo dell’intervento e importo uilizzato per le detrazioni: possono essere lo stesso valore, naturalmente?
- Spese professionali: posso mettere 0 visto che lo faccio per mio padre?
Grazie in anticipo per la pazienza.
dina :
Ciao devo fare la stessa cosa per caldaia e infissi.
Per quanto riguarda l'asseverazione per infissi non è necessaria basta la certificazione del fornitore.
Leggi le faq del sito enea, soprattutto la n.2 dovrebbero esserci le spiegazioni:http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/faq.pdf
La cosa che non ho capito è se per la sostituzione finestre si deve compilare l'allegato E o F magari leggendo la faq ne vieni a capo tu.
Comunque spero di esserti stata utile.
dina :
caio scusa ho appena letto appunto la faq n. 31 e spiega perfettamente la procedura da adottare per gli infissi, asseverazione o certificazione del produttore+compilazione dell'allegato F on line.
Da :
ciao, per gli infissi non è così complicato, il sito è un po' macchinoso ma appena cominci a compilare le cose si semplificano.
1. ti serve certificazione del produttore con la trasmittanza del nuovo serramento
2. devi calcolarti il valore di trasmittanza dei vecchi serramenti
3. devo indicare che tipo di caldaia c'è e il comustibile
4. il risparmio annuo previsto lo calcola lui in automatico quando hai inserito i dati, compresa la superficie netta dell'alloggio
5. nel tuo caso costo interveno= costo detrazione
6. non ho capito in che senso divisione dell'immobile in due? se il proprietario è più di uno fa la detrazone tuo padre o chi poi detrae l'irpef dalle tasse e nel modello da compilare segni "cointestatario"
desnip :
grazie, ragazzi.
Dunque è l'allegato F e non E come avevo trovato in un "manuale per le detrazioni"...:-(
Per Da: divisione in due, nel senso che un appartamento è stato frazionato in due.
dina :
x Da
scusa ma stavo guardando l'allegato F e ho visto che per i vecchi infissi è richiesta soltanto la superficie complessiva tra vetro e telaio, la trasmittanza invece è richiesta per i nuovi infissi. Sto sbagliando?
grazie
Da :
quando andrai a compilare il modulo on-line ti chiede le dimensioni dei serramenti, la trasmittanza vecchia e quella nuova, in questo modo il programma calcola in automatico il risparmio energetico.
http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/tecnici/REW-TRASMITTANZA%20T…
qui spiegano chiaramente come puoi stimare il serramento vecchio. inoltre io consegno ai clienti anche l'asseverazione in cui dichiaro come ho stimato il valore e qual'è, se non sbaglio avevo trovato un modulo fac-simile sul sito della www.uncsaal.it/

un'altra precisazione: se hai più serramenti uguali, metti il valore di trasmittanza che hanno e per le dimensioni sommi il numero di serramenti.

x desnip. se è frazionato credo che tu dovrai farne due..
desnip :
e cosa succede se si sbaglia qualcosa? Ad es. dimentico uno degli infissi?
sarageo :
Scusate...ma se io ho dei serramenti con superficie diversa e valore di trasmittanza diversa, devo compilare per ogni singolo serramento?
E se sono uguali i serramenti? inserisco comunque per ogni singolo serramento?
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.