serve un consiglio, un'informazione... - i post di lunedì 19 ottobre 2009 - la bacheca di professione Architetto

serve un consiglio, un'informazione... - i post di lunedì 19 ottobre 2009

i post di lunedì 19 ottobre 2009

MICHELE : [post n° 212204]

Certificazione energetica e deontologia

Ciao a tutti,
sono un architetto e stò per acquistare un appartamento. l'immobile in questione necessitta della certificazione enrgetica.
Secondo voi è deontologicamente corretto se mi occupo io della certificazione energetica?
sean : [post n° 212196]

aggiornamento d. lgs 81/08

Salve a tutti! Mi sono abilitato anni fa ai sensi dei d. lgs 626 e 494 anche se non ho mai sfruttato queste abilitazioni in quanto ho svolto quasi sempre lavoro dipendente. Siccome mi si prospetta un'opportunità di lavoro in tali ambiti come libero professionista (architetto V. O.) devo comunque aggiornare l'abilitazione ai sensi del d. lgs 81/08?
Grazie.
Archigio : [post n° 212184]

CENTRALE TERMICA A GAS

Buonasera a tutti, nella conversione di una centrale termica da gasolio a gas metano mi hanno chiesto di mettere a norma l'impianto elettrico. Abbiamo spostato tutte le canaline elettriche da soffitto sulle pareti ma nonostante ciò ho alcuni dubbi:
- Bisogna veramente tenere tutti gli impianti a 40 cm dal soffitto per evitare risacche di accumulo di gas? sapete dirmi quale normativa lo stabilisce?
- All'interno ho una braga di un
Campanellino : [post n° 212174]

studio dentistico secondo dpr 412/93

Facendo una certificazione energetica per uno studio dentistico secondo voi in quale categoria rientra tra quelle individuate dal dpr 412/93?
Io direi E.2 (uffici e assimilabili) ma potrebbe essere anche E.3 (ospedali, cliniche, case di cura e assimilabili)...sono indecisa. Oltre tutto non posso assegnare la destinazione catastale perché risulta C1, non coerente con lo stato di fatto...
larksimo : [post n° 212173]

info Ordine Professionale Lecce

non so se sia questo il luogo giusto, ma comunque: c'è qui qualcuno iscritto all'Ordine professionale di Lecce che mi spiega se c'è modo, entrando nel sito dell'Ordine, di visionare i nominativi degli iscritti e i relativi contatti?
Grazie!!
isa : [post n° 212164]

consulenza per tesi

Gradirei un consiglio da parte vostra :
mi è stata richiesta una consulenza per tesi che mi impegnerà due-tre mesi, secondo voi quanto sarebbe giusto chiedere di compenso?
davide : [post n° 212158]

porta da autorimessa a taverna-ripostiglio

ciao a tutti volevo chiedervi: ho un seminterrato che diventerà per metà cantina h.230 e per metà autorimessa con l'aggiunta di un portone e relativa rampa; per la porta che collega i due ambienti cantina e box devo prevedere una taglia fuoco?REI120? o basta una porta in ferro? o altro? devo fare un disimpegno? cosa prevede la normativa a riguardo? qualcuno ha dei riferimenti ?? grazie millee
cassy : [post n° 212155]

con la partita iva sono obbligata ad iscrivermi all'inarcassa?

Il dilemma è il seguente:
dato che ho la possibilità di riscattare ben 5 anni di università pagando i contributi all'INPS, avrei voluto continuare con questo regime pensionistico.
Ora l'inarcassa in una sua lettera a seguito dell'iscrizione all'albo mi ingunge di iscrivermi se in possesso di partita iva e se non sono soggetta ad altr e forme di contribuzione obbligatoria.
quindi se pago l'INPS sono assoggettata ad un'altra forma di contribuzione
desnip : [post n° 212132]

detrazioni 55% infissi

Dalla teoria alla pratica: sono alle prese con la prima comunicazione all'enea per sostituzione infissi, per cui vi chiedo aiuto per chiarire una serie di dubbi:
- si deve fare anche l’asseverazione o è sufficiente la dichiarazione del fornitore?
- Divisione di un immobile in due: è sufficiente un solo allegato E o uno per ciascun immobile?
- Risparmio annuo previsto, come lo calcolo?
- Costo dell’intervento e importo uilizzato per
luca : [post n° 212120]

impianti in vano scala condominiale

Salve.
sto eseguendo un progetto di manutenzione straordinatia di un vano scala condominiale all'interno del quale corrono gli impianti di corrente elettrica e acqua con certezza installati in data antecedente il 13 marzo 1990. (come da normativa 37/2009 Art. 6 comma 3). Gli impianti sia elettrico che il tubo che porta l'acqua, si presentano dotati si sezionamento e protetti dai contatti diretti in quanto corrono all'interno di uno scatolare NON affogato

i post di lunedì 19 ottobre 2009