esecuzione lavori senza inizio lavori

messaggio inserito mercoledì 4 novembre 2009 da ercolino

[post n° 213678]

esecuzione lavori senza inizio lavori

Salve a tutti!
Non avendo molta esperienza in merito avrei un consiglio da chiedervi.
Vi spiego brevemnte il caso: A seguito di ristrutturazione appartamento in cui, vengono rinnovati gli impianti e abbattute le partizioni interne per ridimensionare bagno e per creare un unico ambiente aperto (in precedenza era un bilocale), sono stato contattato per eseguire la dichiarazione di fine lavori e accatastamento.
Analizzando i documenti mi sono accorto che alla presentazione della DIA effettuata nel novembre 2007 non è seguita la presentazione del DURC dell'impresa che ha eseguito i lavori.

Decorso l'anno a disposizione per la presentazione di tale documento e avendo realizzato i lavori volevo sapere cosa conveniva fare considerando che si dispongono di tutte le certificazioni di installazione degli impianti idrico sanitari, elettrico e gas.

Se faccio "finta di niente" e non presento la fine fine lavori, ma eseguo l'accatastamento cosa succede?

Bisogna richiedere il certificato di agibilità oppure questo è necessario solo per nuove costruzioni e ristrutturazioni totali di un intero edificio?

Vi ringrazio anticipatamente!
:
ma il durc non esiste proprio o non e' stato presentato......?
:
il durc esiste...c'è qualche speranza?

:
credo che se e' riferito esattamente al periodo di effettuazione dei lavori, spiegando la cosa tranquillamente come dimenticanza potresti riuscire a depositarlo e procedere nel modo piu' corretto, se il problema e' di tipo contributivo etc riferito al periodo dei lavori allora la cosa e' diversa
:
Allora...il durc esiste, ma non è mai stato presentato in comune.


Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.