bagno su veranda

messaggio inserito giovedì 17 dicembre 2009 da francis

francis : [post n° 217786]

bagno su veranda

vorrei sapere se un bagno con finestra che ora affaccia su veranda condonata, adibita a tinello con accesso dalla cucina, è da considerare come bagno cieco o meno; ciò in considerazione che dal secondo bagno, ora con regolare finestra, vorrei ricavare una cameretta, spostando il secondo bagno all'interno (diventerebbe cieco), e non vorrei avere problemi di DIA avendo intenzione di acquistare tale appartamento. Ad ogni modo il comune di Roma se non ho capito male non pone obblighi, se non l'areazione forzata, al fatto di avere due bagni ciechi corretto?
MarcoArco :
si, possono essere entrambi con aerazione forzata.
inermes :
Penso che dipenda dal RE comunale. Alcuni impongono almeno un bagno con areazione naturale.
bonaparte :
nel mio comune ne serve almeno uno co RAI corretto...
MarcoArco :
sapevo per nuove costruzioni, ma anche nel caso di ristrutturazione ? in una ristrutturazione abbastanza recente non hanno sollevato questioni in merito.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.