pavimento

messaggio inserito lunedì 25 gennaio 2010 da desnip

desnip : [post n° 221143]

pavimento

bagno adiacente a camera con parquet in ciliegio: che pavimento mi consigliate di abbinare?
(I clienti vorrebbero un parquet che si abbina con il ciliegio, ma io penso che sia orrendo accostare due essenze di parquet!)
Campanellino :
Ma scusa...se gli va bene il parquet perché non continuare in bagno con la stessa essenza? Sono d'accordo che 2 parquet diversi accostati sono osceni...a meno che uno non sia uniforme e l'altro un motvo intarsiato con parti che riprendono la stessa essenza...ma non credo sia il caso ;)
Ily :
No, non mi sembra assurdo, visto che i pavimenti di parquet con tarsie di vari legni sono sempre esistiti e sono generalmente bellissimi. Più che altro mi sembra sbagliato il parquet in bagno: coll'acqua tenderà a imbarcarsi, per non parlare delle macchie di detersivi, bagnoschiuma ecc.
Il rivestimento com'è? Se è di piastrelle 20x20 sceglierei delle piastrelle 20x20, di un colore che si intoni con quello delle piastrelle, magari sabbia o pastello, con le fughe posate in corrispondenza di quelle delle piastrelle delle pareti. Potresti addirittura pavimentare con le stesse piastrelle delle pareti, se ti sembra che la cosa venga bene. Per il distacco con la camera da letto farei la soglia della porta del bagno di pietra, ad esempio pietra d'istria o pietra d Prun bianca.
Se il bagno ha un rivestimento di piastrelle tinta unita potresti scegliere un pavimento più "mosso", ad esempio una bella scacchiera di marmette di tipi diversi.
gg :
abbiamo messo direttamente il parquet di ciliegio in bagno.
con una buona bicomponente...
è lì da 13 anni, ormai.
desnip :
Campanellino: non vorrei continuare con la stessa essenza perchè non so se il ciliegio va bene in bagno.

Ily: le piastrelle delle pareti andranno cambiate, quindi saranno abbinate al pavimento che si sceglierà.

gg: la tua esperienza mi rincuora. Un dubbio, però: facendo un nuovo parquet da accostare a quello esistente da anni, non saranno mai uguali!
gg :
sì, non saranno mai uguali.
C'è da dire che il ciliegio non ha queste venature così evidenti, quindi lamandoli e lucidandoli insieme (il nuovo e il vecchio), chissà, forse non si nota. In ogni caso cambierei il verso di posa, così che eventuali differenze di venatura o di dimensione non le puoi confrontare facilmente.
Per tua info, non avevamo messo nemmeno le piastrelle a parete, solo nella doccia. Come si faceva cent'anni fa.
gaby :
cosa ne dici di una bella resina? dipende poi se si abbina anche con gli altri pavimenti della casa. Se sono tutti in legno si può fare
desnip :
sì, tra l'altro nel bagno padronale vorrebbero la resina di cui all'altro mio post:
[post n° 221168]
Sai dirmi qualcosa in proposito?
gaby :
se vuoi andare sul tranquillo vai sulla marca Gobbetto (cerca il rivenditore/posatore + vicino a te); ti fanno vedere dei campioni e ti spiegano tutto in dettaglio sulla posa; x metrature piccole costa attorno ai 100euro/mq. Mi hanno parlato bene anche della resina della Kerakoll ma non l'ho mai provata e l'affetto finale è un pò + "monolitico" della gobbetto
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.