cessione aree standard al comune

messaggio inserito lunedì 25 gennaio 2010 da paoletta

paoletta : [post n° 221195]

cessione aree standard al comune

Ciao a tutti , ho presentato un progetto al Comune del mio paese (Lombardia) un permeso di costruire per l'installazione di un impianto fotovoltaioco, dopo il parere favorevole della Commissione Edilizia, il Comune successivamente mi scrive che l'impianto non può essere realizzato in quanto l'area oggetto dell'intervento fa parte degli standard urbanistici quindi deve essere ceduta gratuitamente al Comune...è corretto tutto questo?...grazie se potete darmi qualche chiarimento.......
Giuly :
I casi sono due:
- Rientra in un piano urbanistico attuativo nel quale è stato previsto che l'area in oggetto è da destinarsi a standard (verde pubblico o parcheggio) e quindi deve essere ceduta al comune a titolo gratuito;
- E' stata destinata dal piano regolatore comunale come area a servizi. In questo caso però non deve essere ceduta gratuitamente al comune (a meno che non ci siano norme particolari) ma l'amministrazione procede con un esproprio per pubblica utilità. In questo caso l'area è soggetta ad un vincolo preordinato all'esproprio della durata di 5 anni che può essere reiterato per altri 5 anni.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.