consiglio "tecnico" per disto

messaggio inserito mercoledì 3 febbraio 2010 da patri

[post n° 222349]

consiglio "tecnico" per disto

Dopo avere fatto qualche esperimento con un disto Leica D2 in prestito, mi sono decisa al grande acquisto!
L'uso sarebbe quasi esclusivamente per rilievi di ambienti interni non troppo complessi, gli euri da investire sono pochi, pensavo quindi di restare su un livello base, tipo Leica D2 o D3 per capirsi.
Esistono marche o modelli alternativi a questi? Ho trovato qualcosa su internet ma non so se sono validi.
Secondo voi vale la pena di fermarsi ad un livello base (che comunque mi da tutto quello che mi serve) o investire una cifra maggiore e avere un modello con più funzionalità... che poi magari non userò mai?
Voi cosa avete e come li usate?

grazie, Patrizia
:
Un consiglio.
Vedi nche su internet puoi trovare prezzi diversi su prodotto identico. Quindi attenta e spulcia bene la rete. Se vuoi posso indirizzarti dove l'ho preso io.
Io ho un Disto A5 (ottimo per ciò che devi fare) e quando l'ho acquistato c'erano differenze di prezzo anche di .........€.150.
:
Io l'ho preso della Satnley, ha la stessa forma,gli stessi tasti e le stesse funzioni della Leica, Praticamnete un clone, cambia solo la marca. Pero il prezzo e' piu' accessibile
:
io ne ho uno piccolino della Bosh, è un modello base con distanza max 50 metri, mi trovo bene. Il prezzo non lo ricordo (era un regalo di mio padre) e l'abbiamo preso da un rifornitore di materiali edili.
:
Scusate la marca e' Stanley
:
grazie a tutti per le risposte, ora farò un po' di ricerche su internet x vedere anche i prezzi e finalmente prenderò una decisione.
buon lavoro, patrizia
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.