distanze tra confini

messaggio inserito martedì 23 febbraio 2010 da francesco

francesco : [post n° 224474]

distanze tra confini

Mi è stato respinto un progetto perchè ritengono che non posso costruire a confine su di una strada privata. Ritengono che debba mantenermi a distanza minima di cinque metri.
Mi fate sapere un Vs. parere?
grazie
Giuly :
La distanza dei 5 metri dal confine va sempre rispettata a meno che non ci siano particolari atti di vincolo tra i proprietari.
dave :
Lo dice il Codice Civile.
Comunque normalmente i Comuni hanno all'interno delle proprie NTA una sezione che puntualizza le norme comunali sulle distanze.
Normalmente sono diverse a seconda della ZONA in cui è inserito il fabbricato.
A d esempio nei centri storici è possibile (anzi obbbligatorio) costruire al confine del lotto in modo da mantenere la continuità della cortina edilizia.
ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.