bagno cieco

messaggio inserito martedì 23 marzo 2010 da soperga

soperga : [post n° 227275]

bagno cieco

Devo ristrutturare un appartamento di 90 mq ho la necessita' per creare una camera in piu' di rimanere con un solo bagno cieco la casa e' a Milano, si puo' e se no a che sanzioni vado incontro?
grazie
vincenzo :
non vai incontro a nessuna sanzione creando un bagno cieco, basta solo tener presente che va realizzata un areazione forzata, con un motore di estrazione tipo vortice per esempio, cerca solo di posizionare il bagno in corrispondenza di una parete esterna, oppure puoi canalizzare l'estrazione tramite tubazioni in PVC, portandola per esempio su un balcone di tua pertinenza,nascondendo la canalizzazione tramite un cassonetto, realizzato in cartongesso. La soluzione è semplice e molto in uso ad esempio nella realizzazione dei servizi nelle camere d'albergo,
Valy :
Non si può! guarda il regolamento edilizio di Milano che è facilmente scaricabile dal sito del Comune. Dice che almeno un locale bagno dell'unità immobiliare dev'essere fornito di finestra apribile all'esterno, della misura non inferiore a 0,50 mq, per il ricambio dell'aria all'esterno o verso cavedio. Per gli alloggi fino a 70 mq di s.l.p. purchè con una sola camera da letto, anche a due letti, è consentita l'areazione forzata. Per quanto riguarda la sanzione a quanto ne so io non ce n'è, nel senso che immagino che presenterai una DIA per questo lavoro e in comune non ti accetteranno sicuramente la pratica per questo "piccolo" particolare.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.