muro di confine

messaggio inserito lunedì 6 settembre 2010 da anto

anto : [post n° 239886]

muro di confine

ciao a tutti
ho un problema con un muro di confine.Ecco:ci sono 2 propietà confinanti, poste a due diversi livelli,una a quota 0 l'altra a quota +5 metri. Nella seconda propietà, quella a + 5 mt, si vuole realizzare un opera di "livellamento" del terreno, attravero terra di riporto, quindi c'è bisogno di un muro di contenimento che si vuole porre sul confine tra le due proprietà. Il muro dovrà essere alto almeno 3.50 metri.Ora come si ripartiscono le spese?sempre al 50%?anche quando il confinante nn è d'accordo?
grazie
patri :
Il muro serve per contenere il terreno del lotto a +5.00, quindi dovrebbe stare all'interno del limite del suo confine e costruito a spese del proprietario del fondo più alto, comunque controlla gli articoli del Codice Civile, fanno fede quelli!
Invece tieni presente che quasi tutti i regolamenti consentono di costrure a confine muri alti non più di 3 metri.
buon lavoro!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.