quale rapporto di lavoro?

messaggio inserito mercoledì 21 luglio 2004 da emily

emily : [post n° 25408]

quale rapporto di lavoro?

Sono laureata e abilitata, in cerca del primo lavoro. Ho fatto un colloquio che è andato bene, ma devo proporre il rapporto di lavoro: libera professionista che fattura? contratto di formazione e lavoro? o altro?
chi mi da un consiglio? io punterei a rimanere comunque "indipendente". GRAZIE!
Emiliano :
Ciao Emily, allora la cosa è abbastanza delicata, nel senso che ho capito che non vuoi legarti con un contratto, ma l'apertura di una posizione iva comporta tutta una serie di "rogne" e spese , che secondo me, visto che sei all'inizio della tua esperienza lavorativa, sinceramente non ti conviene affrontare.
Secondo me dovresti proporre inizialmente un contratto a progetto,che ti permette di essere tutelata,ma allo stesso tempo non ti vincola.

Ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.