dia o ristrutturazione

messaggio inserito mercoledì 1 giugno 2011 da smt_sole

smt_sole : [post n° 264175]

dia o ristrutturazione

Ciao, devo ristrutturare una porzione di bifamiliare. Al cliente ho proposto di eliminare una finestra e posizionarla sulla parete ediacente. Fermo restando il rispetto del calcolo RAI e che intorno alla casa c'è un giardino, pertanto non ho problemi di distacchi e affaccio sulle proprietà adiacenti, questo è un caso di DIA o di ristrutturazione? In questo caso non credo ci siano da pagare oneri visto che non modifico la volumetria dell'edificio. Grazie per l'aiuto.
ambaraba :
Andresti a compiere una modifica di facciata, devi verificare nel regolamento edilizio del comune se la puoi effettuare con la dia
Kia :
Dipende da comune a comune. Chiedi al tecnico comunale che tipo di pratica devi fare per un'operazione del genere.
Gli oneri si pagano quando ci sono frazionamenti, aumenti di volume, ecc.ecc. non se sposti una finestra.
Ily :
Entrambe le cose, in quanto trattasi di DIA PER RISTRUTTURAZIONE ,-)
E poi:
la DIA è un tipo di pratica burocratica, la RISTRUTTURAZIONE un tipo di intervento (che di solito richiede una DIA).
delli :
a mio avviso è un intervento di manutenzione straordianaria che puoi fare tranquillamente con una dia (o scia se il comune la prende)
verifica però se c'è vincolo ambientale perchè in quel caso devi prima presentare una pratica per l'autorizzazione paesaggistica
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.