come far tornare rossi i pavimenti in cotto antico?

messaggio inserito giovedì 28 luglio 2011 da fuji

[post n° 269101]

come far tornare rossi i pavimenti in cotto antico?

Buongiorno a tutti,
ecco il quesito: casa colonica con pavimenti in cotto antico... i pavimenti sono stati tutti puliti con acido, data una mano di impregnante di protezione e successivamente cera...nonostante questo, rimangono rosati e non un bel rosso vivo e lucido come si vede anche nelle riviste...qualcuno sa consigliarmi qualche prodotto buono da utilizzare?
per la cera ho usato la nuncas che è considerata buona, c'è di meglio in commercio?
grazie a tutti
:
Io so che esistono vere proprie cere COLORATE per intensificare il colore dei pavimenti in cotto recuperati. Praticamente alla cera vengono aggiunti ossidi naturali per dare una colorazione. Quella che hai usato era colorata o neutra?
:
non che sia una grande esperta, perciò attendo conferme, ma il cotto non è detto che sia di colore rosso vivo e lucido, perchè dipende dal colore dell'argilla che viene usata. E se è una ristrutturazione di un pavimento di un certo pregio, il volerlo lucido a tutti i costi lo rovina, secondo me. Proprio perchè è un materiale naturale, dovrebbe essere lasciato il più possibile tale, e quindi non lucido a tutti i costi.
:
Quoto Fulser.
anche io sono per non snaturare troppo il colore originale. Se nasce rosato perchè farlo diventare super rosso? Tra l'altro, non so se sia stato un caso, il rosso veramente rosso dato da cera naturale arricchita con ossidi l'ho trovato in vecchi pavimenti solo nei locali adibiti a cucina perchè appunto anche un tempo il cotto veniva trattato con cere per proteggerlo in modo da evitare che si macchiasse assorbendo liquidi (in una cucina può capitare).
:
appunto.
Poi, lascerei perdere quello che viene fatto vedere nelle riviste, magari non è neanche vero cotto.
:
Credo che il mio sia rosato anche per il tipo di cottura..però credo che riaffiori anche un pò di cemento, o meglio lo spolvero delle stuccature...
la mia cera era neutra, non dico che debba tornare rosso vivo, però un pò più lucido sarebbe meglio, dà anche meglio l'idea del pulito no?
:
Azzardo:quelli che vedi potrebbero essere "calcinelli" ossia degli elementi in calcare che vengono inclusi nell'impasto perchè una volta non esistevano i sistemi industriali di adesso per raffinare l'impasto. E' una delle caratteristiche del vecchio cotto fatto a mano.
:
può essere...proverò con la cera di colore rosso, al massimo se viene brutto gli do il decerante e torno alla cera neutra!!grazie a tutti dei consigli!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.