scala in metallo pressopiegata

messaggio inserito mercoledì 22 febbraio 2012 da mau

[post n° 284121]

scala in metallo pressopiegata

Ciao a tutti,
vorrei far realizzare una scala a due rampe ad angolo 90° in metallo pressopiegato, 15 alzate da 19,5cm e 14 pedate da 26cm con l'angolo sul 12° e 13° gradino ma qui sorgono i dubbi...quale tecnica di fissaggio a muro posso utilizzare cosiderando che il primo gradino non poggerà a terra e come posso predimensionarla in modo da farmi fare un preventivo da un fabbro?

ipotizzando di rivestirla con listelli di legno dello sp. 15o20 mm nella parte centrale (70cm su L=80cm) avete consigli su come fissare il legno al metallo?
:
dunque noi in studio stiamo affrontando lo stesso problema..stiamo facendo realizzare una scala simile in pressopiegato ma + piccola della tua..il problema non è tanto l'ancoraggio al muro che si può progettare abbastanza facilmente insieme al fabbro, quando invece il problema della flessione della scala...la lamiera da sola , benchè di un certo spessore tende a flettersi sotto il peso delle persone.. ed anche di parecchio..abbiamo fatto montare sui bordi laterali delle barre piatte che seguono il profilo della scala, ma si flette lo stesso..il fabbro sostiene che la scala non crollerà, ma la flessione si nota parecchio salendoci...appena scopriamo come renderla + solida ti farò sapere..
per quanto riguarda il fissaggio della parte in legno potresti usare del silicone, che essendo elastico seguirà le diverse dilatazioni tra i due materiali..
:
ti ringrazio schizzo!!
io pensavo di tassellare dei piatti alla parete e posizionarli all'inizio, in mezzeria, prima e dopo l'angolo così da farci saldare la scala in opera e successivamente ricoprirli con rete e intonaco in modo da non farli vedere, secondo te è una cosa fattibile?
qualcun'altro ha affrontato lo stesso tema e ha consigli?
:
POTREBBE ESSERE Una idea, l'unica cosa che ti consiglio è di verificare bene una cosa: quando vai poi a ricoprire questi tasselli con l'intonaco, potrebbero procurarsi delle fesssurazioni dell'intonaco dovute alle vibrazioni della scala..prova cmq a parlarne con il fabbro..in genere loro sono + esperti avendo magari già fatto dei lavori del genere..
:
proprio per questo volevo farci mettere della rete porta intonaco in modo che in quei punti lavori più la rete che l'intonaco così da ridurre la possibilità di fessurazioni...se no come potrei fare ad avere l'effetto della sola lamiera che sale? vorrei evitare di avere cosciali o piatti esterni alla lamiera......
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.