recinzioni vecchie non autorizzate

messaggio inserito giovedì 5 aprile 2012 da leli

leli : [post n° 287654]

recinzioni vecchie non autorizzate

Salve,
vi è capitato di avere come commessa la sostituzione di una porzione di recinzione ancora in rete metallica da fare come la restante parte in ferro, e scoprire che non vi è mai stata alcuna richiesta per farla. Risalente all'età dei bis nonni?
In questi casi si fa una sanatoria di tutta la recinzione?
A che cosa si può andare incontro come spese?
Grazie
ivana :
mi è capitato, ma l'intervento comprendeva restauri o ristrutturazioni di edifici in aree agricole. Ho preparato una dichiarazione a firma del committente da allegare alla DIA in cui dichiarava che la recinzione esistente non aveva alcuna autorizzazione e che nel corso dei lavori sarebbe stata sostituita con una nuova recinzione conforme ai regolamenti.
Verifica prima che la recinzione esistente sia conforme al regolamento...
leli :
Ciao Ivana, innanzitutto grazie della risposta.
Poi continuo ad approfittarne chiedendoti come è proseguita la cosa. Vi è stata applicata una sanatoria? A quanto è ammontato il costo? E come è stato calcolato? Sulla stregua del fisso di circa 500 euro oppure 5% costo di costruzione? oppure ancora secondo calcoli che fanno riferimento agli anni di permanenza di tale "abuso"?
Grazie ancora
ivana :
No, non è stata considerata una sanatoria, non è stata applicata alcuna sanzione, ma ripeto era un intervento "minore" inserito in una pratica più complessa.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.