certificazione / catasto

messaggio inserito martedì 17 aprile 2012 da CBA

CBA : [post n° 288327]

certificazione / catasto

Buongiorno, volevo sapere se al momento del sopralluogo per una certificazione energetica vi accorgete che il catastale che avete non corrisponde alla realtà cosa fate?
certificate ciò che trovate?
Se il riscaldamento è autonomo ( in un condominio) ci vuole 1 certificato per ogni unità abitativa / impianto?

mi è capitato che devo certificare un alloggio che è vicino ad una banca e l' alloggio è affittato alla banca ma è allacciato all'impianto di risc della banca
a chi faccio l ACE?
vero :
...il problema è che se l'ace lo fai a scopo di compravendita e ti accorgi che quello che è il catstale non corrisponde alla realtà può vole dire che i proprietari hanno fatto opere abusive...allora almeno la prassi che seguo io è..
- ricerca in comune dell'ultimo progetto licenziato
- controllo con lo stato di fatto e se trovo difformità
-sanatoria e variazione catastale
anche perchè se chi acquista lo fa con mutuo il perito della banca se trova difformità non concede il mutuo!!!..e attenzione perchè molti si fanno i lavori e non rispettano la normativa quindi verifica prima che ci sia antibagno, rapporto aeroilluminante e dimensione dei locali...!!!!!!!!
CBA :
".......quindi verifica prima che ci sia antibagno, rapporto aeroilluminante e dimensione dei locali...!!!!!!!!"

scusa ma quanto ti fai pagare una certificazione???? non ci penso neanche a verificare tutto ciò non sono mica un ispettore del catasto.....o del comune.....
quelle che sono pratiche che si possono proporre al cliente ma che non hanno a che fare con la certificazione
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.